• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

ELEZIONI: M5S REGIONE ABRUZZO, ''D'ALFONSO DEVE ABBANDONARE LA POLITICA''

Pubblicazione: 07 marzo 2018 alle ore 12:31

Sara Marcozzi

PESCARA - "Il presidente della Regione Abruzzo Luciano D'Alfonso non solo dovrebbe dimettersi e consentire ai cittadini abruzzesi, che hanno dimostrato di avere fiducia nel M5s, di tornare al voto, ma dovrebbe abbandonare la politica per manifesta incapacità a governare, certificata da questi anni di malgoverno in Regione e dai risultati elettorali del voto del 4 marzo". 

Così Sara Marcozzi, consigliere regionale del M5s, in conferenza stampa a Pescara, insieme agli altri consiglieri pentastellati Domenico Pettinari, Riccardo Mercante, Gianluca Ranieri e Pietro Smargiassi

"Solo ora, dopo la sua elezione al Senato, grazie a un posto blindato nel listino, D'Alfonso scopre di dover rispettare il mandato dei cittadini - prosegue la Marcozzi - mentre evidentemente il mandato che i cittadini gli avevano conferito per governare la Regione per lui vale zero".

L'esponente pentastellata ricorda inoltre che "il parere espresso dall'ufficio legale della Regione, su richiesta del M5s, secondo il quale entro 90 giorni dalle dimissioni di D'Alfonso si dovrà tornare alle urne. Quindi si dimetta, vada a Roma - rimarca Marcozzi - e lasci la Regione agli abruzzesi". 

Il consigliere regionale afferma poi che "il M5s non ha lanciato alcun assalto alla Regione, ma già da qualche mese sta tentando di mettere in atto il salvataggio di una barca che affonda". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui