• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

ELEZIONI TERAMO: D'ALBERTO, ''BENE PRIMO TURNO, NOI SIAMO CAMBIAMENTO''

Pubblicazione: 12 giugno 2018 alle ore 16:25

TERAMO - "Non possiamo che dirci soddisfatti del risultato elettorale, che ha messo in luce come questa città sia pronta a voltare pagina rispetto a quel sistema di potere che l'ha soffocata fino ad oggi".

Questo il commento del candidato sindaco a Teramo per il centrosinistra, Gianguido D'Alberto, che andrà al ballottaggio domenica 24 giugno, contro l'avversario di centrodestra, Giandonato Morra.

"Un risultato - afferma in una nota D'Alberto - che evidenzia come il nostro progetto, improntato al civismo democratico, sia un progetto vincente. Come ho già avuto modo di dire più volte non faremo alcun apparentamento o altro accordo di tipo politico, nel segno di quell'estrema coerenza che ci ha sempre caratterizzato. I nostri unici interlocutori, in questa fase così come in futuro, saranno i cittadini. Ed è proprio ai cittadini che al primo turno hanno votato altri candidati, credendo nella possibilità di un radicale cambiamento rispetto al passato, che mi rivolgerò nei prossimi giorni. Perché la nostra è l'unica vera discontinuità rispetto a chi ci ha amministrato e che ha portato Teramo al degrado che sta vivendo".

"Con Morra - affonda D'Alberto - l'eventuale maggioranza, alla luce del risultato elettorale, sarebbe composta esattamente dai principali rappresentanti del Modello Teramo, e quello che si presenterebbe ai cittadini non sarebbe altro che una sorta di Brucchi ter, con il candidato sindaco costretto a fare i conti con quelle stesse forze che hanno ingessato per mesi, prima del commissariamento, l'attività amministrativa". "Oggi i teramani non si trovano di fronte ad una scelta tra centrodestra e centrosinistra - sottolinea Gianguido D'Alberto, rivendicando il percorso di un progetto civico - ma sono chiamati a decidere se vogliono ancora essere governati da un decotto Modello Teramo o se vogliono iniziare insieme a noi un percorso di totale rinnovamento".

E sui 5Stelle: "Fanno tenerezza le dichiarazioni del candidato sindaco dei Cinque Stelle, Cristiano Rocchetti - conclude D'Alberto - al quale va tutto il mio rispetto, che oggi in un'intervista ha dichiarato come il centrodestra avrebbe spostato voti sulla mia figura per non confrontarsi al ballottaggio con i 5 stelle. Basta leggere il dato complessivo del voto disgiunto per un'analisi reale della situazione. Probabilmente il centrodestra avrebbe preferito altri avversari. In ogni capo capisco il nervosismo di tutti. Noi continuiamo a pensare solo al bene della città, chissà se gli altri possono dire lo stesso". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui