EROINA E COCAINA, COPPIA
FINISCE IN MANETTE A LANCIANO

Pubblicazione: 17 maggio 2017 alle ore 13:01

LANCIANO - Con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti il gip di Lanciano, Massimo Canosa, ha disposto l'arresto di una coppia di Lanciano, su richiesta del Pm, Rosaria Vecchi.

L'uomo, che è finito in carcere, era stato trovato due mesi fa in possesso di 13 grammi di eroina all'interno di un'azienda metalmeccanica della Val di Sangro di cui è dipendente, e ritenuto che spacciava anche sul luogo di lavoro.

A seguito della perquisizione in fabbrica l'uomo riuscì ad avvisare la convivente di 36 anni, sottoposta invece ai domiciliari.

Nella successiva perquisizione nell'abitazione, i carabinieri hanno trovato 410 grammi di cocaina.

Il valore di mercato della droga è sui 33 mila euro.

L'intera sostanza è stata sequestrata il 23 marzo scorso.

L'inchiesta è andata avanti fino a quando non è stata conclusa tutta l'attività investigativa che ha portato il giudice ad emettere l'ordinanza cautelare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui