EROSIONE COSTIERA: SMARGIASSI (M5S) CHIEDE FONDI PER INTERVENTI NEL VASTESE

Pubblicazione: 03 novembre 2017 alle ore 09:51

Pietro Smargiassi

VASTO - Difendere i tratti di arenile di Vasto dall'azione erosiva del mare.

Il consigliere regionale del Movimento cinque stelle, Pietro Smargiassi, interviene su questo argomento spiegando come "dal 2016 il Comune di Vasto ha richiesto al competente Dipartimento della Regione Abruzzo lo stanziamento di fondi per realizzare dei frangiflutti a difesa della linea di costa dall'azione erosiva del mare. I danni prodotti dagli eventi appena descritti, in particolare in località Vignola e nel tratto antistante il monumento alla Bagnante, riguardano soprattutto aree demaniali ma anche beni e strutture di decine di proprietà private. La situazione risulta ampiamente dettagliata in tre note indirizzate dal Comune di Vasto ed assunte al protocollo della Regione Abruzzo che sembrerebbero rimaste lettera morta".

"Eppure - prosegue - la Regione pur conoscendo perfettamente l'importanza e l'entità del problema ha finanziato interventi di ripascimento del litorale danneggiato solo in maniera parziale ed insufficiente".

A tal proposito il consigliere del M5S ricorda come i cittadini vastesi abbiano raccolto centinaia di firme "per chiedere che si tuteli quella che è riconosciuta come una delle coste più belle d'Italia, quella dei trabocchi".

Smargiassi ha investito del problema l'esecutivo regionale "a seguito di un confronto informale con Luciano D'Alfonso, Silvio Paolucci e Mario Mazzocca a cui ho rappresentato e dettagliato i termini della vicenda".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui