ESAMI DI MATURITA' 2017: TRA LE TRACCE SAGGIO SU ''DISASTRI E RICOSTRUZIONE''

Pubblicazione: 21 giugno 2017 alle ore 11:38

L'AQUILA - Al via questa mattina la prima prova dell'esame di maturità 2017.

Tra le tracce proposte ai maturandi per il saggio storico-politico scelto "disastri e ricostruzione", per l'analisi del testo Giorgio Caproni, con la sua lirica Versicoli quasi ecologici (tratta dalla raccolta Res Amissa).

Autori più quotati come Giacomo Leopardi, Giovanni Pascoli ed Eugenio Montale sono presenti invece nelle tracce del saggio breve di ambito artistico-letterario sul tema "Idillio e minaccia nei confronti della natura".

Il boom economico italiano degli anni '50 e '60 con citazioni da Bevilacqua e Ginsborg per il tema storico, mentre per quello di attualità la scelta è caduta sul tema del "Progresso materiale e progresso mrale e civile", partendo da un articolo pubblicato sul Corriere della Sera il 7 agosto 2016 di Edoardo Boncinelli, con particolare attenzione ad una sua citazione: "Per migliorarci serve una mutazione".

Robotica e nuove tecnologie nel mondo del lavoro: i temi delle tracce di ambito tecnico-scientifico e socio-economico.

In Abruzzo sono 10.898 gli studenti che affrontano quest'anno gli esami di Stato: 3.284 gli alunni nella provincia di Chieti, 2.993 in quella di Pescara, 2.397 nell'Aquilano e 2.224 nel Teramano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui