• Abruzzoweb sponsor

ESCREMENTI E SASSI AL TWIN BEACH PER VISITA SALVINI: TITOLARE, ''VIGLIACCHI, NON CI FACCIAMO INTIMIDIRE''

Pubblicazione: 08 agosto 2019 alle ore 13:45

FOSSACESIA - Vandalizzato il Twin Beach di Fossacesia, in cui questa mattina, dalle 10 alle 12, era atteso il leader della Lega, Matteo Salvini. 

La visita nell'ambito della seconda tappa del tour "Salvini beach party" è stata annullata a causa della possibile crisi di Governo e le frizioni all'interno della maggioranza, che ieri si è spaccata con il voto della Tav, ma questo non ha fermato gli autori del gesto che hanno lanciato sassi ed escrementi sull'attività.

Questa mattina, il titolare Donato Di Campli ha denunciato quanto accaduto sui social: "Venire al Twin Beach a buttare escrementi e pietre sulla nostra struttura è da vigliacchi. La nostra è una attività commerciale e come tale accoglie tutti senza alcun colore politico. Abbiamo investito tanti soldi sul nostro territorio e di certo non ci facciamo intimidire da quattro 'piedi zozzi'".

Di Campli ha trovato anche diversi biglietti: "L'unica legge da rispettare è quella del mare", si legge su un foglio; e ancora "Salvini al mare e noi a lavorare", "Salvini al Twin Beach e la gente senza spicci", "Salvini al Papeete e voi li pagate".



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

FOSSACESIA: ATTI VANDALICI CONTRO SALVINI, SOLIDARIETA' DAL SINDACO

FOSSACESIA - Il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, ha espresso la sua "più completa solidarietà al Ministro degli Interni Matteo Salvini che sarebbe stato oggi ospite a Fossacesia nello stabilimento Twin Beach, per i fatti... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui