ESENZIONE TICKET SANITARIO: ASL SULMONA RICHIEDE
UN EURO A DISOCCUPATA E SPESE SPEDIZIONE LETTERA

Pubblicazione: 17 ottobre 2018 alle ore 11:30

SULMONA - Un euro da pagare per aver usufruito del diritto all'esenzione del pagamento del ticket sanitario. 

È la singolare richiesta che una donna di Sulmona (L'Aquila) si è vista recapitare dal postino con una raccomandata della Asl con la quale veniva invitata a pagare il dovuto più l'importo di sette euro per le spese postali, come racconta Il Centro. 

"Si comunica che a seguito di controlli effettuati - si legge nella lettera inviata dalla Asl e riportata dal quotidiano abruzzese - si è evidenziata l'insussistenza del diritto all'esenzione per reddito dalla partecipazione alla spesa sanitaria. Pertanto, ai sensi dell'articolo 1, comma 11, del decreto indicato in oggetto, si riporta unitamente alla presente l'elenco delle prestazioni indebitamente fruite in regime di esenzione con specificazione delle relative quote di partecipazione da versare entro 120 giorni dal ricevimento di questa lettera, presso le casse ticket degli sportelli Cup". 

"Alle quote dovranno essere aggiunti euro sette a titolo di rimborso forfettario delle spese sostenute per il recapito di questa comunicazione. Decorso inutilmente il tempo indicato sarà impossibile utilizzare ancora il certificato di esenzione ed accedere a nuove prestazioni di specialistica ambulatoriale a carico del Servizio sanitario nazionale. Questa Asl, inoltre, provvederà immediatamente al recupero delle somme dovute. Nel caso in cui ritenga effettivo il diritto all'esenzione, può farlo, entro il medesimo termine di 120 giorni dal ricevimento di questa lettera e previa prenotazione al numero verde o recandosi negli uffici del Distretto sanitario", conclude la lettera. 
 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui