ESPULSO ERA TORNATO IN ITALIA,
ARRESTATO ALBANESE CLANDESTINO

Pubblicazione: 12 luglio 2017 alle ore 10:22

ALBA ADRIATICA - Un 31enne albanese, G.A., irregolare sul territorio italiano, che era già stato espulso ed è rientrato illegalmente, è stato arrestato dalla polizia 

L’uomo è stato fermato a bordo di un’autovettura sulla strada statale 16 tra Alba Adriatica e Martinsicuro (Teramo), nell’ambito di un vasto controllo: gli accertamenti effettuati in banca dati hanno consentito di riscontrare che era destinatario di espulsione giudiziale dall’Italia per 10 anni, quale misura alternativa alla carcerazione per un anno e otto mesi, disposta dalla magistratura di sorveglianza di Alessandria nel febbraio scorso.

Il 31enne, inottemperante, ritenendo di non essere rintracciato, era tornato clandestinamente in Italia.

Condotto nell’Ufficio della Polizia di Stato attivo nei mesi estivi ad Alba Adriatica, è stato tratto in arresto e posto a disposizione della Procura della Repubblica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui