ESPULSO RIENTRA IN ITALIA,
ARRESTATO AD ALBA ADRIATICA

Pubblicazione: 12 gennaio 2017 alle ore 11:31

ALBA ADRIATICO - Alle 23,00 di ieri sera, ad Alba Adriatica (Teramo), i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della locale Compagnia, nel corso del servizio di controllo del territorio, hanno rintracciato a casa della moglie e arrestato in flagranza di reato, un cittadino extracomunitario di 42 anni, nato in Albania, dove risiede, ma domiciliato ad Alba Adriatica, coniugato, nullafacente, clandestino.

L'uomo, già espulso dal territorio nazionale attraverso la frontiera di Bari, con decreto del prefetto di Teramo notificato all'interessato il 25 luglio 2014, ha fatto rientro illegalmente in Italia prima dei tre anni impostigli.

L'arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari - in attesa del processo con rito direttissimo - come disposto dall'autorità giudiziaria.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui