EVADE DAI DOMICILIARI E SI CONSEGNA AI CARABINIERI
ACCUSATO DI STALKING SALVA DONNA PERSEGUITATA

Pubblicazione: 02 novembre 2017 alle ore 16:41

ALBA ADRIATICA - Si è costituito ai carabinieri consapevole di essere uno stalker e per evitare, per sua stessa ammissione, gravi conseguenze alla sua vittima, un ragazza per cui ha una fissazione da tempo. 

È successo ieri sera quando un 28 enne di Tortoreto (Teramo) si è presentato ai carabinieri della Compagnia di Alba Adriatica (Teramo), ai quali ha chiesto di essere arrestato per evasione dai domiciliari, dove si trovava su decisione della magistratura per l'accusa di stalking nei confronti di una giovane di Giulianova (Teramo). 

L'uomo ha confessato ai militari di aver minacciato la ragazza con sms e telefonate, di averla pedinata, di essersi appostato sotto la sua abitazione: lo scopo era quello di finire in cella ed evitare la reiterazione del reato e che la vicenda potesse degenerare nei confronti della donna alla quale non riesce a non pensare. 

L'uomo è stato trattenuto in cella di sicurezza in attesa delle decisioni del giudice. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui