FALSI BRACCIANTI SPACCIAVANO DROGA, UN ALTRO ARRESTO

Pubblicazione: 09 ottobre 2018 alle ore 10:30

Questura dell'Aquila

L'AQUILA - Un marocchino residente a Rieti, considerato componente della banda di spacciatori smantellata il 26 settembre scorso, è stato arrestato ieri dalla sezione antidroga della squadra Mobile dell'Aquila.

 

L’ordinanza della misura cautelare dei domiciliari è stata emessa dal giudice per le indagini preliminari Maria Grazia Mastelli.

Le indagini avviate circa due anni fa con il fermo di un acquirente che aveva appena acquistato cocaina da uno degli arrestati, sono state in seguito supportate da attività tecniche - intercettazioni telefoniche e ambientali - e da specifici servizi di polizia giudiziaria.

L’esito dell’attività investigativa, pienamente accolta dalle Procure della Repubblica di L’Aquila e Avezzano, ha consentito di smantellare un sodalizio criminale dedito allo spaccio di cocaina e hashish che operava principalmente nel centro storico aquilano, nella piazza principale di Preturo e ad Avezzano nei pressi della stazione ferroviaria.

L’intera attività ha consentito di sequestrare un chilo di hashish e 50 grammi di cocaina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

FALSI BRACCIANTI DEL FUCINO SPACCIAVANO COCAINA TRA AVEZZANO E L'AQUILA, ARRESTI

di Marco Signori
L'AQUILA - Settantasette episodi di spaccio di cocaina tra L'Aquila e Avezzano, per un giro d'affari di circa diecimila euro. Sono quelli che hanno accertato gli agenti della squadra Mobile dell'Aquila, diretti da Tommaso Niglio, nell'inchiesta durata... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui