FARE CENTRO: LOLLI, ''766 DOMANDE UN SUCCESSO
ORA IL BUDGET DI 20 MILIONI ANDRA' INTEGRATO''

Pubblicazione: 18 luglio 2017 alle ore 12:21

Vincenzo Rivera e Giovanni Lolli
di

L'AQUILA - "Ben 766 domande per il bando 'Fare Centro', un numero esorbitante".

Con questo bilancio positivo il vice presidente della Regione Abruzzo, Giovanni Lolli, in un incontro con la stampa illustrando i principali risultati del bando per la ricollocazione di attività commerciali nei centri storici finanziato con i fondi del 4% della ricostruzione post-terremoto 2009.

Lolli era affiancato dal direttore generale della Regione, VIncenzo Rivera. Tra il pubblico anche Alessandro Piccinini, da poche settimane assessore al Commercio, in rappresentanza del Comune capoluogo.

"Questo bando non finisce qui, attualmente alle attività sono precluse intere zone - ha detto Lolli - Abbiamo già deciso che questo bando venga integrato. I 20 milioni che avevamo previsto vanno aumentati".

"Sono per fare scorrere la graduatoria, quelli che hanno concorso e sono ammessi devono poter accedere al finanziamento", ha aggiunto.

Nel dettaglio sono 236 le domande per “il rientro delle attività economiche nei centri storici e nelle altre aree ammissibili” (linea A), 527 per “il trasferimento di attività già esistenti o l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali” (linea B), e infine 4 per “il processo di riqualificazione urbana” in via della Croce Rossa, nonché favorire il rientro nei centri storici “degli ordini professionali, delle associazioni di categoria maggiormente rappresentative” e “delle organizzazioni sindacali” (linea C).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui