• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

FESTA DELLA BANDIERA ALBANESE A L'AQUILA: ''CONOSCERE ALTRE CULTURE ARRICCHISCE LA NOSTRA UMANITA'''

Pubblicazione: 30 novembre 2018 alle ore 13:15

L'AQUILA - Tradizione, cultura, ma anche integrazione e territorio al centro della festa della Bandiera Albanese, che si è svolta domenica 25 novembre all’Hotel Canadian.

Quest’anno la Federazione Faai, che raccoglie le associazioni albanesi in Italia, ha scelto L’Aquila come sede di questo evento, in collaborazione con l’Associazione “Vivere Insieme”, il cui presidente è il consigliere aggiunto del Comune del capoluogo abruzzese, Edlira Banushaj. 

"Se ci si libera dai pregiudizi si capirà che conoscere altre culture non diminuisce la nostra identità, ma arricchisce la nostra umanità", si legge in una nota di Banushaj.

La festa è stata partecipata e ha visto molte istituzioni presenti, Genta Burimi dell'ambascita albanese in Italia), la deputata Stefania Pezzopane, l’assessore Francesco Cristiano Bignotti, il consigliere Giancarlo Della PelleLoris Kastriota Skanderderg, discendente dell’eroe nazionale albanese Giorgio Kastriota SkanderbergSandro Valletta, in rappresentanza della Commissione Regionale sull’Immigrazione, Franco Migliarini, Responsabile dipartimento immigrazione Uil Abruzzo, oltre ai rappresentanti delle associazioni cittadine.

La manifestazione si è svolta in due fasi, la mattina con una programmazione rivolta verso le associazioni albanesi che ha visto protagonisti cantanti ballerini e recite di bambini oltre alla programmazione di un docufilm in lingua albanese, la seconda parte pomeridiana più rivolta alle istituzioni per far conoscere tradizioni ed usanze del popolo albanese. 

Il tutto ha avuto un intermezzo nel pranzo in cui si sono effettuati balli tradizionali albanesi. 

La festa oltre a celebrare la giornata dell’indipendenza del popolo albanese è stato un momento di integrazione tra popoli, ci si conosce, si balla e si canta insieme, si guarda al futuro con bambini nati in Italia ed italianissimi ma che coltivano le tradizioni dei loro genitori. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui