FORTE VENTO FA DANNI NEL CHIETINO
E NEL TERAMANO, VIGILI AL LAVORO

Pubblicazione: 04 gennaio 2018 alle ore 10:06

TERAMO -  Sono stati oltre 30 gli interventi dei vigili del fuoco di Teramo e Chieti nella notte, a causa del maltempo che ha flagellato le due province abruzzesi.

A provocare i danni maggiori è stato il vento, responsabile della caduta di diversi alberi sulle strade, ma anche tegole e coperture di capannoni.

La più colpita, in base a quanto appreso dai vigili del fuoco, la provincia di Teramo, con diversi interventi da parte degli operatori del 115, che si susseguono dal pomeriggio di ieri.

Tra questi anche quello alla scuola elementare “De Jacobis”, dove i vigili sono dovuti intervenire per la caduta di una cima di un albero.

Situazione preoccupante anche nella provincia di Chieti, dove questa notte le forti raffiche di vento hanno causato numerose cadute di rami e alberi sulle arterie principali e le strade secondarie, oltre 15 gli interventi da parte delle squadre del Comando provinciale di Chieti su tutto il territorio. (a.c.p.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui