FRANA CASOLI DI ATRI, PER SICUREZZA 850 MILA EURO DA REGIONE ABRUZZO

Pubblicazione: 04 novembre 2017 alle ore 15:18

ATRI - Un nuovo sopralluogo è stato effettuato questa mattina nella zona della frana che dal gennaio 2017 ha costretto circa 12 famiglie che risiedevano in due palazzine e tre case singole a lasciare le proprie abitazioni nella frazione di Casoli di Atri. 

Alla presenza di tutti gli attori interessati sono stati visionati i progetti preliminari predisposti dai tecnici ed è stato stilato un primo piano di interventi che prevede la messa in sicurezza del tratto di Strada Provinciale 27 con lavori di drenaggio ed opere rigide di contenimento (paratie di pali) e terre armate per la riprofilatura del versante. 

I fondi sinora disponibili sono 850 mila euro, disposti dalla Regione Abruzzo, mentre altre risorse arriveranno da Protezione Civile, Regione e Provincia. 

Si continuerà, inoltre, a monitorare tutta l'area interessata dal movimento franoso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui