FRISA: CADE IN BURRONE DI 40 METRI, SALVATO DOPO OTTO ORE UN 44ENNE

Pubblicazione: 07 luglio 2018 alle ore 16:20

FRISA - Era precipitato nel burrone dopo un volo di 40 metri ed è stato salvato, dopo otto ore, grazie all'intervento di protezione civile, vigili del fuoco e carabinieri.

È successo a Frisa, in provincia di Chieti a un uomo di 44 anni, originario di Lanciano (Chieti).

Come racconta Chietitoday.it, l'uomo aveva raggiunto in auto un terreno di famiglia quando, per cause al vaglio dei carabinieri di Lanciano, è finito in una scarpata.

Le ricerche, alle quali ha partecipato anche il sindaco di Frisa, Nicola Labbrozzi, si sono concluse con il recupero del 44enne, trovato miracolasamente vivo dopo che i rovi avevano attutito la caduta, ma con diverse fratture e traumi.

L'uomo è stato soccorso e tirato fuori, successivamente è stato trasporto in eliambulanza all'ospedale di Chieti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui