• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

FRODE IN COMMERCIO: DENUNCIATI
IMPRENDITORI DI CHIETI E TERAMO

Pubblicazione: 06 dicembre 2018 alle ore 20:50

PESCARA - Frode in commercio è l'accusa di cui devono rispondere tre persone, titolari di aziende di lavorazione carni che si trovano nelle province di Chieti e Teramo, denunciati dai Carabinieri del Nas di Pescara.

In particolare, due degli indagati, soci della stessa ditta del Chietino, pubblicizzavano i loro prodotti online come provenienti dalla macellazione di suini alimentati con mangimi locali, mentre i Carabinieri hanno accertato che gli animali mangiavano prodotti industriali di altra provenienza.

Nell'altro caso, invece, nel Teramano, il commerciante aveva etichettato della carne di tacchino come proveniente esclusivamente dall'Italia, quando al contrario la stessa apparteneva ad animali allevati in Spagna e Francia.

L'illecito è stato appurato dai Carabinieri per la tutela della salute ricostruendo la filiera della tracciabilità dei prodotti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui