FUOCHI D'ARTIFICIO ILLEGALI
SEQUESTRATI NEL PESCARESE

Pubblicazione: 07 dicembre 2017 alle ore 13:43

PESCARA - Il personale della divisione Pasi e del nucleo Artificieri della polizia di Pescara ha sequestrato stamattina materiale pirotecnico privo dei requisiti di conformità per la commercializzazione.

L'operazione, nell'ambito di controlli a depositi, fabbriche, rivendite di materiale esplodente e giochi disposti dal questore, ha portato al sequestro di 128 confezioni di prodotti da mortaio senza etichettatura Ce e alla notifica si sanzioni amministrative per una somma totale di circa 30.000 euro.

I controlli, già avviati per tempo rispetto alle prossime festività, si faranno sempre più serrati nei prossimi giorni.

Lo scopo di prevenire gli illeciti in materia è quello di evitare che l’immissione sul mercato e poi  l’uso di prodotti vietati metta in pericolo l’incolumità delle persone, spesso incaute, che nelle giornate di festa ritengono che dello scenario natalizio facciano parte giochi pirici a volte anche micidiali.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE



ACCADEMIA DELLE SCIENZE D’ABRUZZO, EVENTO A MONTESILVANO
SU AMBIENTE, SALUTE E MONDO PRODUTTIVO
CON LIBRI E TAVOLE ROTONDE

Diretta video venerdi 15 dicembre, a partire dalle ore 17.00


 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui