FURTO CAMION SULL'A14: UNO DEI LADRI FUGGE IN AUTOGRILL DI CHIETI

Pubblicazione: 10 aprile 2018 alle ore 18:43

CHIETI - I carabinieri sono riusciti a risalire a uno degli autori del furto di due autocarri nella zona artigianale del quartiere Cesanella: si tratta di un pregiudicato foggiano di 65 anni.

Fuggiti, ma Scappati ma in via di identificazione altri due complici con i quali è stato realizzato il colpo. L'uomo, autotrasportatore, è stato fermato la scorsa notte mentre viaggiava lungo l'A14 dai carabinieri di Montemarciano, allertati da una segnalazione di una guardia giurata.

Era a bordo di un camion rubato poco prima delle 2 da un deposito in via Corvi. E' stato arrestato per il reato di concorso in furto aggravato.

Un altro mezzo, un autotreno, è stato invece individuato dalla polizia stradale di Vasto (Chieti) sull'A14 subito dopo Termoli.

Inseguito fino a un'area di servizio nel Comune di Chieti, il camionista ha fondato la recinzione per poi fuggire a piedi nella campagna.

Entrambi i camion sono stati restituiti alla ditta proprietaria: dato che erano senza carico, si sospetta che potessero essere utilizzati come mezzi di sbarramento durante qualche assalto a portavalori. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui