GIALLO DI MONTEODORISIO: POLSI E CAVIGLIE
VITTIMA LEGATI, LA MORTE NON E' NATURALE

Pubblicazione: 05 febbraio 2018 alle ore 17:15

Una gazzella dei carabinieri

VASTO - Aveva i polsi e le caviglie legate Antonio Lizzi, pensionato di 69 anni, trovato privo di vita ieri sera nella casa dove abitava da solo in contrada Marracola a Monteodorisio (Chieti). Era vestito e si trovava nei pressi della porta d'ingresso; la luce era accesa in casa. 

Parte da qui l'attività investigativa dei carabinieri tesa a individuare il colpevole, coordinata dal procuratore capo della Repubblica di Vasto (Chieti), Giampiero Di Florio, che fino all'alba è stato presente nella casa che si trova nelle campagne del comune del Vastese.

Sulle cause della morte non trapelano notizie ufficiali, ma da indiscrezioni tra gli investigatori si è appreso che l'anziano sarebbe morto per soffocamento.

Sarà l'autopsia, predisposta dal magistrato, a chiarire ogni dubbio e a dare ulteriori elementi per risalire all'autore del delitto. A eseguirla, domani mattina, nell'obitorio dell'ospedale civile di Chieti sarà Pietro Falco, responsabile del servizio di medicina legale dell'Asl 2.

La vittima era vedovo da tempo; saranno ascoltati i suoi due figli. L'abitazione è stata posta sotto sequestro dai carabinieri della stazione di Cupello (Chieti), su disposizione della procura della Repubblica di Vasto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

PENSIONATO TROVATO MORTO IN CASA, E' GIALLO A MONTEODORISIO

VASTO - La Procura della Repubblica di Vasto (Chieti) ha aperto un fascicolo per omicidio contro ignoti a seguito del ritrovamento di Antonio Lizzi, 69 anni, privo di vita ieri sera nella sua abitazione in contrada Marracola... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui