GIORGIA GIANNANDREA, LA MISS CHE SOGNA GLI USA
''FARO' LA MODELLA, MA LA BELLEZZA NON E' TUTTO''

Pubblicazione: 07 agosto 2013 alle ore 08:06

Giorgia Giannandrea
di

CITTA’ SANT’ANGELO - Lavorare nel campo della moda. Magari negli Usa, senza mai dimenticare che la bellezza non è tutto nella vita.

Questo è uno dei sogni della giovanissima Giorgia Giannandrea, fresca candidata a Miss Italia Abruzzo da bellissima 18enne di Città Sant’Angelo (Pescara), ragazza con la passione per la letteratura del 1800 e la fotografia.

Giorgia, perché hai deciso di partecipare a Miss Italia Abruzzo?

Perché credo sia un’esperienza bellissima.

Hai già una tua 'storia' nel campo della moda?

No. Fino ad oggi ho partecipato a qualche sfilata qui a Città Sant’Angelo e ho anche posato per un catalogo della Montecristo Accessori.

I tuoi progetti per il futuro?

Devo diplomarmi al Liceo Linguistico, poi punterò alla moda. Vorrei trasferirmi negli Usa, ma prima ho intenzione di partecipare a un corso di recitazione.

Sappiamo che sei una ragazza che si sa gestire bene anche in casa.

Sono abituata ad aiutare mia mamma Maria Grazia, soprattutto a stirare. E sono anche una brava baby-sitter, visto che ho un fratellino di 6 anni.

Cosa fai nel tempo libero?

Amo leggere, soprattutto libri dell’Ottocento. Uno dei miei romanzi preferiti è “Cime Tempestose”. E poi andare a spasso col mio cane, uno sharpei di nome Margot. E poi, adoro la fotografia, mi piacciono i paesaggi. Da ragazza-immagine, poi, faccio foto anche nelle discoteche.

E il fidanzato?

Sono felicemente fidanzata, lui è un ragazzo che mi dà spazio, mi dà liberta e cerca di aiutarmi a costruire il mio futuro.

I tuoi genitori cosa pensano del tuo sogno di lavorare nel campo della moda?

Mi sostengono. A convincermi a partecipare a Miss Italia sono stati loro. E sono sempre presenti quando partecipo a un casting.

I tuoi ‘miti’?

Ascolto molta musica rap, il mio artista preferito è Mecna. E nella moda ho un riferimento, Giselle Budchen.

Hai mai pensato al matrimonio?

Un passo importante, ma ora sono giovanissima quindi non se ne parla. Dico la verità, personalmente non ci credo molto, ma per me si può amare una persona tutta la vita. Questo sì.

Che consiglio daresti a ragazze che come te sognano di lavorare nella moda?

Di non abbattersi alle prime delusioni, perché penso che chi usa il cervello e s’impegna prima o poi le altre qualità vengono fuori. Devono ricordare sempre che la bellezza non è tutto. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui