• Abruzzoweb sponsor

GIRO D'ITALIA: VINCE LA TAPPA PELLO BILBAO,
CITTA' IN FESTA, BIONDI, ''L'AQUILA E' QUESTA''

Pubblicazione: 17 maggio 2019 alle ore 19:39

di

L’AQUILA - Tantissima gente ha accolto l'arrivo del Giro d'Italia nel centro storico dell'Aquila. 

La tappa, partita da Vasto, ha visto Pello Bilbao (Astana Pro Team) conquistare il suo primo successo nella Corsa Rosa con una fuga che, dopo aver impiegato molto tempo prima di svilupparsi e prendere il largo, è arrivata a minacciare la Maglia Rosa di Valerio Conti. 

L'Uae Team Emirates ha dovuto lavorare in testa al gruppo per chiudere su corridori come José Joaquin Rojas (Movistar Team), per qualche chilometro Maglia Rosa virtuale, e Davide Formolo (Bora-Hansgrohe), terzo di giornata dietro Pello Bilbao e Tony Gallopin (AG2R-La Mondiale). 

Il vincitore di tappa Pello Bilbao ha dichiarato: “È stata una giornata incredibile. Stamattina non puntavo alla vittoria di tappa, poi è successo tutto all'improvviso. Dario Cataldo sarebbe dovuto  entrare nella fuga poi quando ho visto che c'erano tutti quegli attacchi ho pensato che avrei dovuto provarci anche io. Volevamo assolutamente avere almeno uno di noi davanti. Alla fine mi sono ritrovato nella fuga insieme ad Andrey Zeits ed è stata una battaglia psicologica per la vittoria di tappa. Quando ho deciso di attaccare nel finale non mi sono mai voltato indietro. È un successo meraviglioso, è speciale visto quello che è successo qui a L'Aquila. Il Giro è una corsa unica, che mi ha fatto raggiungere la mia forma migliore un anno fa. Ma la cosa più importante deve ancora succedere: vogliamo vincere il Giro con Miguel Angel Lopez”.

La Maglia Rosa Valerio Conti ha dichiarato: “Ero ancora emozionato al risveglio stamani, guardare la Maglia e il suo colore che è così bello per un corridore italiano. Devo dire un enorme grazie alla mia squadra. Sono stati tutti super e hanno lavorato duramente per difendere la Maglia Rosa. Ho apprezzato il rispetto degli altri corridori in gruppo e gli incoraggiamenti dei tifosi a bordo strada ma siamo andati a tutta sempre e non mi sono potuto godere questa Maglia”.

Una tappa con cui la Corsa Rosa ha voluto ricordare il terribile terremoto che 10 anni fa devastò queste terre: L’Aquila ha risposto presente, abbracciando il Giro in questa giornata speciale. 

“Oggi è una festa per l’intera città, attraverso i luoghi che i ciclisti hanno percorso è stato possibile mostrare le bellezze del territorio aquilano a tutt’Italia e non solo. L’obiettivo non era soltanto quello di attrarre in città tutta la gente che vediamo qui oggi, ma soprattutto quello di mostrare all’esterno la rinascita, le peculiarità e le bellezze del nostro territorio”, ha spiegato il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, a cui molti cittadini hanno voluto fare un plauso, a margine delle premiazioni, per l’organizzazione dell’evento e per la gestione attorno allo stesso.

La manifestazione e i tanti eventi collaterali che hanno accompagnato il Giro in queste settimane, e che hanno colorato di rosa tutta la città, vetrine dei negozi, monumenti e persino autobus, sono stati gestiti ed organizzati dal Comitato tappa, coordinato da Germana D’Orazio e dal consigliere comunale Leonardo Scimia

“Sicuramente – ha ammesso Biondi – sono ancora tanti i problemi da risolvere in questa città, ma L’Aquila è questa qui, è quella che vediamo in questa splendida giornata”.

A premiare gli sportivi sul palco anche l’assessore regionale Guido Quintino Liris, che ha parlato di “Uno spettacolo emozionante per tutta la città”, ma anche per “una regione che sta puntando tantissimo sulla ricostruzione sia del primo, che del secondo cratere. Oggi è la festa di tutti".

"Questo tipo di eventi, fortemente voluti anche dal nuovo governo regionale, danno lustro, spessore e caratura internazionale a tutta la regione. Stiamo sponsorizzando questo tipo di iniziative proprio per esportare un brand abruzzese”, ha sottolineato ad AbruzzoWeb l’assessore.

Il vice presidente della Giunta della Regione Abruzzo, Emanuele Imprudente, ha poi precisato che: “Il Giro è una festa per tutti gli abruzzesi e in particolare per gli aquilani, una festa nel segno del ricordo, che apre la fase della speranza e della rinascita. La partecipazione delle scolaresche, il centro pieno di turisti e cittadini, i colori, la musica, sono tutti segni di rinascita. Crediamo che eventi come questo siano strumenti importanti far capire che la città dell’Aquila è viva e accogliente, è una città di storia e cultura, che vuole avere un ruolo importante nel turismo abruzzese, ma anche nazionale”.

Soddisfatta per il lavoro da “dietro le quinte” anche l’assessore comunale alla Polizia Municipale dell’Aquila, Carla Mannetti, che nel ringraziare tutta la macchina organizzativa ha spiegato: “Tutto questo è stato possibile grazie all’impegno di tutti, un plauso particolare, però, lo voglio fare ai Vigili per il grande lavoro svolto in questi giorni: sono poche unità, ma sono stati in grado di affrontare un evento internazionale”.

“Una giornata di festa incredibile, la città lo meritava e lo aspettava da tempo, sono felicissimo per la risposta della cittadinanza, ma soprattutto di come hanno risposto operatori turistici e commercianti aquilani, credo sia evidente a tutti che sono queste le manifestazioni positive che rilanciano la città all’esterno, per cui bene così”, ha aggiunto l’ex assessore allo Sport del Comune, Alessandro Piccinini, presidente del Comitato Tappa dell’Aquila.

Infine, Piccinini ha voluto ringraziare il neo assessore Vittorio Fabrizi, per “aver proseguito in modo egregio il percorso da me iniziato”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

GIRO D'ITALIA: l'ABRUZZO SI TINGE DI ROSA, VINCE LA TAPPA LO SPAGNOLO PELLO BILBAO

L'AQUILA - Pello Bilbao ha vinto la settima tappa Vasto-L’Aquila del Giro d’Italia 2019, tagliando il nastro nel capoluogo d'Abruzzo, in una gremita Villa comunale. Lo spagnolo della Astana ha preceduto Tony Gallopin e Davide Formolo, altri nomi... (continua) - Fotogalleria

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui