• Abruzzoweb sponsor

GIULIANOVA: NASCE IL NUOVO REPARTO LUNGODEGENZA, ACCORDO ASL E UNIVAQ

Pubblicazione: 05 agosto 2019 alle ore 15:35

GIULIANOVA - Il reparto di Lungodegenza all'ospedale di Giulianova, previsto dall’Atto aziendale approvato dalla Regione Abruzzo,  sarà a direzione e conduzione Universitaria. 

E quindi il responsabile della unità operativa sarà un qualificato professore dell’Università dell’Aquila.

Questo quanto stabilito dall’intesa tra Asl di Teramo e il rettore Università degli Studi dell'Aquila i quali hanno espresso disponibilità alla stipula di una convenzione tra i due Enti che, attraverso un accordo attuativo, stabilisca tempi e modi dell’attuazione del progetto.

Il direttore generale della Asl di Teramo Roberto Fagnano si dichiara soddisfatto: "Ritengo importante dare seguito al protocollo d’intesa tra Regione e Università degli Studi dell’Aquila perché vi sia un concreto e stabile apporto della Facoltà di Medicina e Chirurgia alle attività assistenziali del Servizio Sanitario, un lavoro in sinergia che non può che migliorare i servizi all’utenza, in un’ottica di collaborazione e reciproco scambio".

La disponibilità espressa dai vertici dei due Enti sarà seguita dalla stipula di un accordo attuativo di nomina delle figure professionali, professori e ricercatori universitari, che svolgeranno attività assistenziali presso il reparto ospedaliero e, con successiva deliberazione, si procederà al conferimento dell’incarico di direttore della Uoc di Lungodegenza dell’ospedale di Giulianova.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui