• Abruzzoweb sponsor

GIULIANOVA: TOUR MUSSOLINI PROSEGUE TRA POLEMICHE, SIGILLATA PORTA DI FDI

Pubblicazione: 07 maggio 2019 alle ore 18:54

Caio Mussolini

GIULIANOVA - "In via Nazario Sauro, in centro a Giulianova (Teramo) hanno utilizzato del silicone per sigillare la porta e la serratura del portoncino di ingresso della sede di Fratelli d'Italia, location di un evento che mi vedrà protagonista stasera". 

A denunciare l'accaduto, in una nota, è Caio Mussolini, pronipote del Duce, candidato alle europee con Fratelli d'Italia.

Reduce dalla cena all'Aquila di ieri sera, presso il ristorante Parkeller di proprietà del consigliere comunale Daniele D'Angelo, si trova ad affrontare un nuovo atto di protesta contro la sua candidatura e la sua partecipazione alla vita politica, date le note discendenze.

All'Aquila, infatti, la sua visita continua a sollevare polemiche, sia nei suoi confronti che verso il consigliere comunale di Benvenuto presente e proprio oggi, il circolo aquilano di Sinistra italiana, dopo le proteste di Anpi e movimenti di sinistra, ha chiesto le dimissioni di D'Angelo, colpevole di averlo ospitato e di non aver mai nascosto le sue simpatie nei confronti dell'"estrema destra".

Mussolini, dal canto suo, rivendica il diritto di poter proseguire il suo tour in Abruzzo e incalza: "La sinistra, estrema e non, non ha argomenti, si riempie la bocca di paroloni salvo poi agire nella maniera più infame e subdola. La mia solidarietà alla comunità locale di Fratelli d'Italia. Provo tanta pena per chi nel 2019 si atteggia ad antifascista in assenza di fascismo, come diceva Pasolini. Qui l'unica violenza che agita il Paese è quella di centri sociali, autonomi ed estremisti di sinistra".

"Non c'è nessun pericolo nero - conclude Mussolini - C'è invece un'aggressività verbale e fisica di chiara matrice sinistra". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui