GLORIA ZONA, PESCARA-MILANO SOLA ANDATA
''LA MIA CITTA' MI MANCA, MA QUI MI REALIZZERO''

Pubblicazione: 24 agosto 2013 alle ore 09:36

di

PESCARA - A Milano dalla sua Pescara per fare la modella. Professionista. E per imporsi anche dopo aver faticato per studiare comunicazione, media e pubblicità.

Gloria Zona, 21 anni, vive da tempo in una delle capitali italiane del lavoro, per farsi largo, studiare, crescere.

“Sono studentessa e modella, ho scelto Milano perché c’è lavoro e soprattutto anche per portare avanti gli studi”, dice ad AbruzzoWeb la bella pescarese che ha già avuto un’esperienza a Miss Italia Abruzzo, nel 2009, “dove ho conquistato la fascia di Miss Selezione Fotografica, usata a bellissima esperienza specie per il lavoro che faccio”.

Domanda secca: cambieresti Milano con Pescara?

No, perché nella vita non si torna mai indietro. Sento di aver fatto la scelta giusta, anche se Pescara mi manca molto.

Oltre al sogno da modella, cosa ti piacerebbe fare nella vita?

La televisione. Come protagonista e come professionista dietro le quinte, visto che è parte dei miei studi.

Il rapporto con i colleghi e con le altre persone nel campo della moda per te è importante?

Sì, molto. Ad esempio, per me con un fotografo e un regista ci vogliono molta sintonia ed empatia. Senza non ne viene fuori un buon lavoro.

Credi nel vero amore?

Sì. Si è da poco conclusa una storia dove non mancavano passione e complicità, ma la cosa più importante: l’amore.

Quanto ti ha maturato la lontananza dai tuoi familiari?

Credo che la maturità che ho adesso sia in larga parte dovuta al fatto che vivo da sola.

Parteciperesti oggi come oggi ad altri concorsi se te lo proponessero?

Non lo so, vivo molto alla giornata. Ho deciso di andare a vivere a Milano un mese prima che cominciassero le lezioni all’università.

Cosa fai nel tempo libero?

Sembra assurdo ma tra il lavoro e gli studi ne ho veramente poco , ma una cosa che mi piace molto perché sono una ragazza frenetica, in pratica odio l’ozio e quando ho tempo libero vado a ballare con gli amici.

Ami la musica?

Sì, moltissimo, ballerei 12 ore al giorno se potessi. Ho studiato ogni tipo di danza eccetto la classica.

Che consiglio daresti alle ragazze che come te intraprendono la tua stessa professione?

Siate disinibite, sentitevi belle quando siete sul palco o davanti a un obiettivo. La prima regola per piacere è piacersi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui