GRAN SASSO: BIONDI, ''PER CENTRO TURISTICO DIRIGENTI DA ALTRE PARTECIPATE''

Pubblicazione: 10 gennaio 2018 alle ore 19:50

Pierluigi Biondi
di
L'AQUILA - "Con la rendicontazione di fine anno si riuscirà a ottenere la liquidità per pagare gli stipendi di dicembre dei dipendenti del Centro Turistico del Gran Sasso, poi si passerà a una riorganizzazione generale per la quale stiamo verificando la possibilità di utilizzare parzialmente dirigenti di altre partecipate, così da creare un vertice amministrativo, in attesa della nomina dell'amministratore unico, che verrà fatta a breve, per tutte le partecipate del Comune" . 
 
È quanto apprende AbruzzoWeb dal sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi, a margine di un confronto sullo stato di salute del Centro Turistico del Gran Sasso, l'azienda partecipata che gestisce gli impianti di Campo Imperatore (L'Aquila), che si è tenuto oggi pomeriggio a Palazzo Fibbioni. 
 
Un incontro al quale hanno preso parte anche l'amministratore pro-tempore del Ctgs, Domenico De Nardis e alcuni rappresentanti sindacali.
 
"Stiamo definendo l'atto di indirizzo - precisa Biondi - il passo successivo sarà creare un bando per tutte le partecipate".


© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui