NUOVE ACCUSE DA PARTE DI BARBARA IPPOLITI. LA MAMMA DEL CONCORRENTE
AQUILANO LA SMENTISCE CON DOCUMENTI E RICEVUTE A DOMENICA LIVE

GRANDE FRATELLO: EX MOGLIE DI SIMONE IN TV,
''SOLO 50 EURO IN 10 ANNI PER SUO FIGLIO''

Pubblicazione: 27 maggio 2018 alle ore 20:36

L'AQUILA - “Prego Dio che Simone vinca questo Grande Fratello, perché voglio recuperare quello che in tutti questi anni non mi ha potuto dare. In 10 anni, tra il 2005 e il 2015, ho ricevuto solo 50 euro per me e mio figlio”. 

A poche settimane dalla puntata finale del reality show, Barbara Ippoliti, ex moglie del concorrente aquilano del Gf Simone Coccia Colaiuta, primo finalista dell’edizione 2018, torna all’attacco sulla questione degli assegni di mantenimento che l’attuale fidanzato dell’onorevole Pd Stefania Pezzopane non avrebbe versato al figlio Loris.

In collegamento con Barbara D’Urso nel salotto di Domenica Live, la 31enne aquilana, che già aveva parlato della sua storia con Simone sulle pagine del settimanale Di Più, facendo accendere i riflettori sul mancato pagamento degli alimenti, ha voluto mettere un punto alla vicenda. 

“Ci siamo conosciuti nel 2003 quando Simone faceva il buttafuori. Ci ha presentati un’amica e ci siamo innamorati; abbiamo avuto il nostro bambino dopo 3 anni di fidanzamento. A quel bambino non ha mai corrisposto alimenti. C’è una causa di mantenimento in corso, partita da una querela di 4 anni fa. Non sono uscita fuori adesso perché lui è al Grande Fratello - precisa in diretta la Ippoliti - Gli ho sempre chiesto gli alimenti tramite sms, avvocati e pignoramenti. Mi ha sempre detto di non avere un soldo”.

Ma l’aquilana non ne fa una questione meramente economica: “Non ha mai visto il figlio fino al 2015, si vedevano e sentivano poco. Non c’è mai stato nessun ‘grande padre’. Sto cercando di fargli capire che è necessario che faccia il padre. Loris ha bisogno di lui e faccio il tifo per Simone, affinché vinca e mi dia tutto quello che spetta a me e nostro figlio”.

Una descrizione opposta quella della mamma di Simone che, sempre a Domenica live, aveva parlato del concorrente aquilano come “innamorato di suo figlio”, rispondendo anche alle accuse dell’ex moglie, portando documenti con dovizia di particolari per difendere Coccia.

“Ho le ricevute che provano le falsità dette”, ha spiegato la mamma di Coccia. “Le ha anche il mio avvocato - ha ribattuto la Ippoliti - risalgono a fine 2016 inizio 2017 e corrispondono a 150 euro per 8-9 mensilità, mi domando tutto l'arretrato a cui abbiamo diritto io e mio figlio dov'è?”.

Non è chiaro se martedì prossimo, durante la diretta serale, verrà mostrata a Simone l’intervista dell’ex moglie rilasciata oggi, intanto l’aquilano non rischia di uscire dalla casa questa settimana, grazie al voto del pubblico che ha scelto di farlo accedere direttamente in finale, nella scorsa puntata, scatenando le ire degli altri inquilini della casa, che continuano ad accusarlo di essere “falso, costruito e stratega”. (a.c.p.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

GRANDE FRATELLO: PEZZOPANE ENTRA IN CASA, ''DICANO TUTTO, SIMONE IO TI AMO''

di Alessia Centi Pizzutilli
L'AQUILA - Contro ogni aspettativa l'onorevole del Pd Stefania Pezzopane è entrata nella casa del Grande Fratello per riabbracciare il suo fidanzato, il concorrente aquilano Simone Coccia Colaiuta, un momento emozionante, che ha fatto commuovere il pubblico... (continua)

GRANDE FRATELLO: SIMONE COCCIA COLAIUTA E' IL PRIMO FINALISTA DELL'EDIZIONE 2018

L'AQUILA - L'aquilano Simone Coccia Colaiuta è il primo finalista del Grande Fratello 2018. Il fidanzato dell'onorevole Pd Stefania Pezzopane ha confermato di essere il concorrente più amato dal pubblico italiano, che per la terza volta lo ha... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui