• Abruzzoweb sponsor

GRANDINATA RECORD DI LUGLIO: PRESENTATE 11.600 DOMANDE PER DANNI PARI A 85,8 MILIONI

Pubblicazione: 03 agosto 2019 alle ore 10:47

foto dal web

PESCARA - La bellezza di 11.600 richieste di risarcimento, per un importo complessivo di 85.886.230 euro. Questo il conto, ingentissimo, dei danni causati dall'eccezionale ondata di maltempo, e dalla memorabile gradinata, che ha colpito Pescara e l'area costiera il 10 luglio scorso. I numeri sono stati snocciolati dall'assessore comunale alla Protezione civile Eugenio Seccia.

Le domande, con relativa quantificazione del danno, sono state presentate dai cittadini e dalle imprese dal 12 al 26 luglio scorso.

Scendendo nel dettaglio i danni alle auto ammontano a 15 milioni e 641mila euro, quelli alle abitazioni a 49,5 milioni, quelli alle imprese e le attività commerciali,1,5 milioni.

Ci sono poi i danni al patrimonio comunale, che ammonta a circa 6 milioni.

La palla passa ora al dipartimento della Protezione civile della Regione che dovrà a sua volta fare richiesta a alla presidenza del Consiglio dei ministri per il riconoscimento dello stato di calamità naturale. Una cosa è certa: l'iter sarà lungo, visto che tutte le domande andranno verificate, e sicuramente il rimborsi non sarà integrale, ma in percentuale da decidere. Andrà anche stabilito se le macchine rientreranno nei rimborsi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui