GRASSO A PESCARA, ''CHIUNQUE PUO' IMITARE ESEMPIO FALCONE E BORSELLINO''

Pubblicazione: 09 novembre 2017 alle ore 19:43

Pietro Grasso

PESCARA - "Sentivo l'esigenza emotiva di far conoscere ai giovani soprattutto queste persone non come degli eroi, ma sotto il lato umano. Giovanni Falcone e Paolo Borsellino erano delle persone che vanno viste nel loro ambito normale, umano. Avevano, però, una grande dote: erano persone eccellenti e competenti nel loro lavoro". 

Così il presidente del Senato, Pietro Grasso, a Pescara nel corso della presentazione del libro "Storie di sangue, amici e fantasmi", nell'ambito del Fla-Festival di Libri e Altrecose.

"Erano persone che avevano un altro senso del dovere, dello Stato e delle Istituzioni. Se li vediamo così possono costruire un esempio che chiunque può imitare. Falcone e Borsellino devono essere visti come dei modelli, soprattutto, dai giovani", ha concluso. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui