GRETA, LA MISS NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

Pubblicazione: 05 ottobre 2010 alle ore 11:34

di

PESCARA - Ciao Greta, piacere di trovarti qui nella pineta D’Avalos di Pescara in un pomeriggio di relax. Grazie di aver accettato la nostra proposta. Nel conoscerti siamo già sicuri che ne uscirà fuori un bel servizio fotografico e una piacevole chiacchierata.

GUARDA LA FOTOGALLERY

Parlaci di te. Che fai nella vita?

Con piacere. Il mio nome completo è Greta Alice Bongrazio e sono originaria di Turrivalignani, piccolo paese della provincia di Pescara. Ho 19 anni e sono al secondo anno del corso di laurea in Scienze politiche e della comunicazione internazionale alla Luiss di Roma.

Lo studio mi impegna molto, quindi non ho molto tempo da dedicare a me. Vivo a Roma da una anno e il fascino della Capitale è a dir poco unico strepitoso.

E della tua famiglia che puoi dire?

Mia madre, Cinzia e mio padre, Lorenzo, sono molto dolci e comprensivi, mi appoggiano e mi sostengono in qualsiasi situazione; anche a distanza sono molto presenti. Mia sorella Sofia è fantastica anche se con lei le discussioni non mancano, ma siamo davvero legatissime. L’amore per mia sorella è incommensurabile!

Caratterialmente come ti definisci?

Sono determinata, riflessiva e molto dolce. All’inizio posso apparire timida, a tratti anche un po’ altezzosa ma non è così, in realtà sono una ragazza semplice e socievole. Ma sono anche odiosamente perfezionista e molto permalosa!

Progetti lavorativi per il futuro?

Il mio sogno nel cassetto è lavorare per Vogue! Mi piacerebbe diventare giornalista di moda e chissà un giorno prendere il posto di Franca Sozzani! Mi piace scrivere, amo il mondo della moda e adoro le riviste patinate. Sono molto ambiziosa, ma resto con i piedi per terra, lavoro sodo ogni giorno per realizzare i miei sogni e il coraggio e la tenacia non mi mancano!

Domanda indiscreta. In amore come va ? Sei fidanzata o in cerca di anima gemella?

È un periodo molto felice! Sono fidanzata da tre anni. Lui mi sostiene realmente, mi riempie di attenzioni e riesce a strapparmi un sorriso anche quando sono giù di morale. L’ironia per me è una dote fondamentale in un uomo, caratteristica che purtroppo non mi appartiene!

Nel rapporto di coppia pretendo tanto e do tutta me stessa. All’inizio eravamo un po’ spaventati dal rapporto a distanza, ora abbiamo trovato il giusto equilibrio e apprezziamo al massimo il tempo che trascorriamo insieme.

Pensi di metter su famiglia subito dopo gli studi o vuoi aspettare di essere più matura?

Aspetterò il momento giusto. Preferirei prima realizzarmi sul piano professionale e poi dedicarmi a progetti familiari. Con questo non sto dicendo che per me la carriera sia la priorità assoluta, ma penso che la famiglia sia una grande responsabilità e che dunque necessiti di solide basi, sia sul piano affettivo che sul piano economico!

Sono una sognatrice, credo ancora nella frase “e vissero per sempre felici e contenti”, ma vorrei avere un figlio e avere la possibilità di viziarlo, proprio come hanno fatto i miei genitori con me e mia sorella.

Ti abbiamo potuto ammirare in pose abbastanza particolari mentre indossi una maschera. Come mai questa scelta? Cosa rappresenta per te la maschera?

Per me la maschera rappresenta la possibilità di reinventarsi ogni volta. È stato come calarsi in una parte e recitare, immedesimarsi in una situazione nuova e interpretarla. È stato molto divertente, come se potessi vivere in una vita parallela nel mio paese delle meraviglie.

Nella prima parte del servizio si vede una Greta più casual e misteriosa; che ne pensi delle foto in costume invece? Ti vergogni?

Naturalmente un po’ di imbarazzo c’è, ma cerco di non darlo a vedere anche se caratterialmente sono molto insicura: la prendo come una sfida per acquisire un po’ di autostima.

Nella moda cosa ti piacerebbe fare?

Come ho già detto mi piacerebbe scrivere di moda in futuro. Lavorare come fotomodella è divertente e appassionante, ma per quanto mi riguarda non mi sembra un’effettiva possibilità di lavoro, piuttosto lo considero un secondo eventuale lavoro e un hobby piacevole. L’ho fatto un po’ per gioco e, lo ammetto, un po’ anche per sana vanità femminile!

Hai mai partecipato a concorsi di bellezza ?

No, mai. Non penso che sia un buon investimento sia economico che di tempo. Preferisco investire le mie risorse in corsi di portamento e di dizione piuttosto che partecipare a concorsi di bellezza e farmi prendere in giro.

Sono spesso in disaccordo con i verdetti delle giurie, come tutto il pubblico che assiste alle serate. Con questo non voglio dire che siano “truccati”, ma che di sicuro non ci sono persone effettivamente competenti a giudicare le ragazze o che qualcosa sotto sotto c’è!

Qual è la tua filosofia di vita? Il motto che più ti rappresenta?

“Fai sempre del tuo meglio”: è questa la mia filosofia di vita.

Il tuo fisico è forgiato dallo sport, che fai nel tempo libero?

Ho fatto danza per otto anni quand’ero più piccolina; ora vado regolarmente in palestra. A dir la verità sono un po’ pigra, ma è un sacrificio necessario!

Concludiamo l’intervista con una delle domande più ricorrenti: se dovessi diventare un personaggio famoso, ti spoglieresti per un calendario?

No, è qualcosa che caratterialmente non mi appartiene. Penso che non mi sentirei a mio agio e per pudore non mi piacerebbe mostrare il mio corpo a tutti, ma lo dedico e lo riservo solo al mio compagno di vita!



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE


ACCADEMIA DELLE SCIENZE D’ABRUZZO, EVENTO A MONTESILVANO
SU AMBIENTE, SALUTE E MONDO PRODUTTIVO

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui