GUARDIAGRELE: CURATO IL CAPRIOLO FERITO, RIMESSO IN LIBERTA'

Pubblicazione: 03 luglio 2018 alle ore 16:31

CHIETI - Era stato investito a lasciato agonizzante sul ciglio di una strada, dov'è rimasto finché non è stato notato da una pattuglia dei carabinieri forestali che hanno allertato i veterinari della Asl Lanciano Vasto Chieti.

È finita bene per un capriolo trovato gravemente ferito anche se ancora reattivo, in territorio di Guardiagrele, sulla Statale 81, nei pressi dello svincolo per Casoli.

I soccorsi sono scattati immediatamente, con l'arrivo sul posto dei medici del Servizio Sanità Animale, diretto da Giovanni Di Paolo, che lo hanno prelevato e ricoverato presso la struttura di Bucchianico, dove sono stati riscontrati diversi traumi, il più importante a carico della testa.

L'esemplare, un maschio di circa tre anni, è stato poi sottoposto alle cure del caso e dopo qualche giorno ha cominciato a recuperare la posizione eretta e a riavvicinarsi anche al cibo.

Dopo una degenza durata nove giorni, il capriolo è stato reimmesso nel suo habitat naturale, nel territorio della provincia di Chieti, da carabinieri e veterinari che lo hanno trasportato e liberato seguendo le modalità del caso nel rispetto della serenità dell'animale. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui