I 75 ANNI DI MARIO MAGNOTTA
IN ATTESA DELLA VIA ALL'AQUILA
GLI INTITOLANO UN CORTILETTO

Pubblicazione: 14 ottobre 2017 alle ore 13:11

L'AQUILA – In attesa dell'intitolazione, promessa da anni, di una via nella sua L'Aquila e di un fumetto che sta lì lì per uscire, chi ha voluto bene a Mario Magnotta, il bidello aquilano diventato celebre per gli scherzi telefonici ai suoi danni, gli augura oggi buon compleanno.

Il 14 ottobre del 1942, settantacinque anni fa, nasceva a Pieve di Teco, in provincia di Imperia, uno dei personaggi 'trasversali' più conosciuti d'Italia, quel Mario Magnotta scomparso nel 2009, il 4 gennaio, a pochi mesi dal terremoto che avrebbe distrutto la sua amata città.

E mentre c'è chi attende con trepidazione, dopo i festeggiamenti del 16 settembre scorso per i 30 anni dello scherzo della lavatrice, l'uscita del fumetto “Magnotta Wars” del pescarese Fabrizio Di Nicola e del messinese Antonio Recupero, qualcuno ha pensato bene, all'Aquila, di dedicargli un cortiletto in un locale di via Garibaldi, l'osteria Pantasima, visto che l'intitolazione di una via tarda ad arrivare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui