• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

IL BALLO DI TEA, LA MISS
CON LA DANZA NEL SANGUE

Pubblicazione: 21 novembre 2010 alle ore 20:36

di

PESCARA - Arrivati a metà novembre non è più tempo di mettersi in costume o indossare abiti estivi, nemmeno per gli abitanti della solare Pescara.

Capita comunque l’occasione per incontrare e fotografare probabilmente l’ultima “miss” che poserà all’aperto fino al ritorno del caldo, nella location suggestiva del nuovo Ponte sul Mare di Pescara e del porto canale.

Teodora Antonucci, per gli amici Tea, 25 anni, proveniente dalla provincia di Taranto, residente ormai a Chieti da molti anni, prima per motivi di studio e poi di lavoro.

Piccola di statura, fisico tipicamente mediterraneo con grandi occhi scuri, labbra carnose e sorriso attraente. Si resta colpiti dalla sua pura sensualità, semplicità e timidezza.

GUARDA LA FOTOGALLERIA

Racconta qualcosa di te.

Sono di origini pugliesi, di un paese della provincia di Taranto. Ho 25 anni e da ormai sei sono qui a Chieti. In Puglia ho lasciato i miei genitori, Giuseppe e Giuseppina, che mi mancano molto, e mio fratello di 22 anni, Francesco. Mia sorella Anna e io invece ci siamo trasferiti qui in Abruzzo.

Come mai questa scelta?

Io sono venuta subito dopo le scuole superiori a studiare Medicina all’Università di Chieti ma poi, per un motivo prettamente psicologico, ho lasciato perdere questa facoltà dopo aver sostenuto gli esami dei primi due anni.

La professione medica mi piace moltissimo, ma non riuscirei probabilmente a sostenere in tutti i momenti della giornata la pressione di un lavoro pieno di responsabilità e nel quale non esiste il turno di lavoro, ma si è sempre reperibili e responsabili, anche andando in giro per strada.

Ora di cosa ti occupi?

Per il momento lavoro come barista, ma mi sto già mettendo in moto per ricominciare a studiare. Ho intenzione, fosse anche l’ultima cosa che faccio, di passare il test di ammissione per la facoltà di Odontoiatria il prossimo settembre.

Della tua vita sentimentale che puoi dire?

Sarebbe un argomento da sorvolare totalmente, ma mi sbottono un po’ e dico che purtroppo esco da una storia abbastanza travagliata e sofferta. Sto soffrendo per  questo, ma so anche che la vita va avanti ed è giusto e consigliabile non farsi travolgere troppo dai problemi sentimentali, soprattutto alla mia età.

Quali sono le tue passioni? C’è anche la moda?

La mia passione nella moda nasce da piccolissima, probabilmente quando sono nata. A soli quattro anni e negli anni poi a seguire ho passato moltissimo tempo a disegnare abiti che puntualmente mia madre, sarta di professione, a volte ha realizzato appositamente per me.

E ora come ti muovi nella moda?

Sinceramente non sono molto attiva in questo campo, mi piacerebbe moltissimo però posare come fotomodella per qualche catalogo o pubblicità, nessuna preferenza nel tipo di abbigliamento, purché decoroso.

E in passerella? Ti piacerebbe sfilare?

Sinceramente sì, anche se so che non è proprio per me. La mia altezza non me lo concede, anche se penso che tutti possiamo provare a sfilare almeno una volta e provare belle emozioni. Con lo spirito giusto e con abiti che sentiamo bene addosso rischiamo anche di fare una bella figura, probabilmente anche migliore di quella che fanno spesso modelle altissime e magrissime.

Ci hai mai provato?

Sì, recentemente sono stata al villaggio commerciale “Il Borgo” di Sulmona per Sposi in fiera. È stata una bellissima esperienza, ho fatto molte nuove conoscenze e spero che si ripeta quanto prima, magari anche con altri tipi di abiti.

Dalle tue pose fotografiche viene da pensare che hai studiato danza classica...

Sì, è vero. Ho praticato la danza per molti anni e mi è piaciuto moltissimo, mi è rimasta nel sangue, mi rilassa e mi carica allo stesso tempo. È un tipo di danza elegante e d’impatto, piena di energia che non è detto che debba essere espressa con movenze aggressive, anzi.

Per concludere, descriviti con poche parole.

Grazie di avermi richiesto poche parole: non mi piace molto commentare il mio modo di essere! Preferisco piuttosto che lo scoprano gli altri conoscendomi. Comunque sono una ragazza abbastanza solare, all’inizio posso sembrare molto timida e anche scontrosa, ma vi assicuro che non sono così.

All’inizio mi piace studiare chi ho davanti prima di fidarmi totalmente e concedere la mia amicizia. Penso sia giusto così. Per il resto sono molto socievole, ho un modo tutto mio di scherzare, spesso autoironica e pungente nelle battute, ma sicuramente innocue, mai offensive.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui