• Abruzzoweb sponsor

IL GRANDE DERBY: L'AQUILA SI PREPARA AD ''ALLARGARE'' IL 'FATTORI'

Pubblicazione: 10 giugno 2013 alle ore 15:37

Elio Gizzi

L'AQUILA - L'Aquila Calcio si prepara a organizzare al meglio la finale di ritorno di play off, in programma domenica alle 16 al "Fattori", tra i rossoblù e il Teramo.

"Domani - spiega l'amministratore rossoblù, Elio Gizzi - è prevista la riunione con gli enti predisposti alla sicurezza e se ci daranno l'ok allora lavoreremo subito per installare la videosorveglianza che ci offrirà un imprenditore. L'intento della società è quello di portare la capienza del 'Fattori' da 3.999 spettatori a 5 mila. Noi vogliamo dividere la possibile gioia insieme a tantissimi aquilani".

E sulla gara Gizzi aggiunge che "devo fare i complimenti a mister Giovanni Pagliari che ha interpretato nel migliore dei modi la partita e un bravo a tutti i ragazzi che sono stati perfetti a seguire i consigli dell'allenatore. Insomma una gara tatticamente perfetta. Comunque ora non pensiamo ad avere la promozione in tasca e concentriamoci alla gara di domenica".

Infine Gizzi è ancora offeso per l’ospitalità ricevuta a Teramo.

"Abbiamo trovato tanta ostilità nei nostri confronti - racconta l'amministratore rossoblù - il presidente Corrado Chiodi e altri dirigenti hanno dovuto abbandonare la Tribuna. Sia noi che i nostri tifosi sono stati aprostofati con terremotati e sfollati. Va bene gli sfottò, ma questo non è un comportamento civile. Non si può dimentare poi gli sputi ricevuti o le auto danneggiate ai nostri sostenitori".

Per Gizzi "ci vuole una cultura sportiva che noi abbiamo al contrario dei nostri avversari. Probabilmente la nostra cultura deriva anche dal rugby ed è stata trasmessa anche alle altre discipline sportive del capoluogo abruzzese, come il calcio, pallavolo e pallacanestro. Va sottolineato che all’Aquila sorgerà lo stadio senza barriere e partirà anche l’iniziativa del Supporter Trust (una rappresentante dei tifosi potrà accedere nel Consiglio di amministrazione della società, ndr). La differenza c’è". (s.cas.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui