IL ROMANZO DELL'AQUILANO DI MUZIO SELEZIONATO PER RASSEGNA A POLIGNANO

Pubblicazione: 04 luglio 2017 alle ore 16:34

Antonio Di Muzio

L'AQUILA - Arrivano i primi riconoscimenti per Incantesimo salentino, il romanzo d'esordio del giornalista aquilano Antonio Di Muzio, è stato infatti selezionato per 'Il libro possibile', rassegna letteraria che si tiene a Polignano a mare (Bari) dal 5 all'8 luglio.

Si tratta di una tra le manifestazione letterarie più importanti in Italia (l'anno scorso è stata visitata da 150 mila persone) e che ha ospiti, scrittori e artisti di altissimo livello.

Incantesimo salentino verrà presentato nella location del Vico Porto Raguseo sabato 8 luglio, alla presenza degli attori pugliesi Fausto Morciano e Daniela Guastamacchia, che metteranno in scena alcuni passaggi del romanzo.

Inoltre l'assessore alla Cultura della città pugliese, Marilena Abbatepaolo, ha scelto di introdurre l'appuntamento di Incantesimo salentino prima della presentazione.

La rassegna annovera 135 scrittori, tra cui molti personaggi del mondo del cinema, della televisione, del giornalismo, del teatro e della musica. Saranno presenti anche il presidente della Camera, Laura Boldrini, e del Senato Pietro Grasso.

Il 12 luglio, alle 20.30, poi, il libro verrà presentato nella piazza principale di Ostuni. Il romanzo è alla sua sesta presentazione, dopo il grande successo nelle due maggiori realtà salentine: Brindisi e Lecce, è già stato presentato all'Aquila, Pescara e Lanciano.

Il libro è un giallo in salsa salentina. Un romanzo-mistery ambientato nei luoghi più significativi di una terra magica e misteriosa. All’interno del romanzo, sono inseriti anche stralci di testi di alcuni classici del rock e pop italiano come Beatles, Genesis, Led Zeppelin, Santana, Eagles, Patti Smith, Queen, Pink Floyd, Negramaro, Biagio Antonacci, Banco, Francesco De Gregori, che anticipano o chiariscono i vari passaggi del romanzo da permettere in tal modo anche una lettura multimediale.

"Il romanzo nasce - ha spiegato l’autore - da uno sconfinato amore per il Salento. Visitando e vivendo città e paesi per diversi anni ho maturato l’idea di ambientare un romanzo in questa terra magica e ricca di passioni".

"Inoltre - ha aggiunto - dopo aver letto numerosi libri sul Salento, di poesie, di leggende e di temi salentini che mi hanno entusiasmato a dismisura, ho deciso di creare una contaminazione tra cronaca, realtà, fantasia, sogno e immaginazione. È uscito un thriller, anche psicologico, un viaggio nell’inconscio, che lascia con il fiato sospeso fino all’ultima pagina".

"Storie, leggende, fiabe, itinerari riscoperti e recuperati in un Salento dove tutto è possibile: un’ammaliante esplorazione. Un viaggio da non perdere", questo il commento di Mino De Masi - Nuovo Quotidiano di Puglia, "pieno di sapori, di colori, di eros: tutti ingredienti di un incantesimo che mi ha preso come ti prende il vino o una donna, o tutti e due insieme", ha commentato invece l'attore Fausto Morciano.

"Come fare un viaggio alla scoperta di leggende e misteri con tutto l’incanto del Salento. Un thriller tra fantasia e realtà in compagnia della dea Minerva", ha detto del libro Benedetta Rinaldi, conduttrice Rai, originaria di Pizzoli (L'Aquila).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui