IL VOLO CHIUDE CERIMONIA DEL
4 NOVEMBRE ED EMOZIONA
TRIESTE CON L'INNO DI MAMELI

Pubblicazione: 05 novembre 2018 alle ore 16:09

Gianluca Ginoble, Ignazio Boschetto, Sergio Mattarella e Piero Barone

TRIESTE - I tre giovani artisti del gruppo Il Volo, di cui fa parte l'abruzzese Gianluca Ginoble, originario di Montepagano di Roseto degli Abruzzi (Teramo), hanno emozionato e commosso Trieste, in occasione della cerimonia di commemorazione dei caduti del 4 novembre, cantando l'Inno di Mameli.

Il trio, di cui fanno parte, oltre al baritono Ginoble, anche i due tenori Piero Barone e Ignazio Boschetto, hanno chiuso la cerimonia a cui ha partecipato anche il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Oltre al ricordo degli eroi caduti in Guerra, durante la giornata sono state ricordate le vittime del maltempo che da interessato l'Italia negli ultimi giorni.

"È stato un grande onore poter interpretare l’Inno di Mameli in Piazza Unità d’Italia a Trieste, in questa giornata particolarmente importante per il nostro Paese e per le Forze Armate", ha commentato sui social Ginoble. (red)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui