IMPRESE: WALTER TOSTO ENTRA NEL PROGRAMMA ''ELITE'' DI BORSA ITALIANA

Pubblicazione: 19 maggio 2017 alle ore 16:45

CHIETI - L’azienda abruzzese Walter Tosto di Chieti si proietta verso il futuro e i mercati internazionali grazie al programma di Elite Deutsche Bank Lounge di Borsa Italiana.

Fondata nel 1960 da Walter Tosto, la società che negli anni Settanta produceva serbatoi per aziende vitivinicole e oleifici locali nel tempo si è estesa alla realizzazione di apparecchi a pressione per Gpl e benzina, per arrivare successivamente alla produzione di long lead critical item per i mercati internazionali dell'oil & gas, petrolchimico e del nucleare, dal 1994.

“L’obiettivo della nostra partecipazione a Elite è quello di confrontarci con aziende anche di settori diversi da quello in cui operiamo e generare nuove idee per il nostro futuro”, commenta in una nota Luca Pierfelice, direttore finanziario dell’azienda, all’avvio dei lavori dell'innovativo programma di Borsa per accelerare la crescita delle imprese.

Il programma Elite per la squadra di Deutsche Bank, alla sua seconda classe composta da 15 aziende, prevede nella sua prima fase quattro moduli formativi per un totale di otto giornate (tra marzo e luglio) suddivise in tematiche quali la crescita e l’internazionalizzazione, governance e organizzazione, ruolo del Cfo e fundraising.

Segue una seconda fase, a cui attualmente stanno partecipando le aziende della prima Elite Deutsche Bank Lounge, con workshop formativi nell'arco temporale di un anno; l’organizzazione di company check-up con un team di consulenti coordinati da Borsa Italiana per verificare i cambiamenti da mettere in atto per perseguire il percorso di crescita. Alla fine del percorso le aziende otterranno il certificato Elite.

La Elite Deutsche Bank Lounge fu lanciata un anno fa con la prima classe costituita da 17 società selezionate da Deutsche Bank, a seguito della partnership più ampia siglata tra la banca ed Elite con l’obiettivo di supportare le piccole e medie imprese con un fatturato fino a 250 milioni di euro in percorsi di sviluppo del business sia sul mercato domestico che estero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui