IN 250 CONTRO CHIUSURA STRADE ALLE MOTO IN PROVINCIA L'AQUILA, ''RIAPRIRLE SUBITO'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

IN 250 CONTRO CHIUSURA STRADE ALLE MOTO
IN PROVINCIA L'AQUILA, ''RIAPRIRLE SUBITO''

Pubblicazione: 12 maggio 2018 alle ore 13:20

L'AQUILA - Circa 250 tra motociclisti, ciclisti e cittadini hanno partecipato stamani all’Aquila alla "adunanza di protesta" contro la ordinanza della Provincia dell’Aquila di chiusura alle due ruote per motivi di sicurezza di una trentina di strade del territorio provinciale, considerate di grande rilevanza naturalistica e turistica.

Un gruppo è partito alla volta di alcune arterie interessate dal divieto.

La manifestazione si è svolta nonostante ieri, dopo un incontro con la federazione motociclismi italiani, il presidente della Provincia, Angelo Caruso, abbia annunciato la riapertura delle strade entro 15 giorni lavorativi.

Lo stop c’è stato il 26 aprile scorso con un provvedimento del dirigente Francesco Bonanni, che ha preso la decisione dopo la morte di un centauro molisano di 40 anni caduto a causa di una buca nell’arteria tra Barrea e Alfedena, nel Parco nazionale D'Abruzzo Lazio e Molise.

Da allora sono divampate polemiche anche nell’ambito nazionale.

"Accettiamo un unico epilogo, la riapertura immediata della strade alle due ruote con i limiti che sono previsti per le auto - spiega Massimiliano Mari Fiamma, direttore provinciale di Apindustria -. Ogni giorno che passa si dà una spallata alla economia di questo territorio già alle prese con problematiche importanti, non ultima quella della ricostruzione e del rilancio post terremoto".

Mari Fiamma non crede all’annuncio del presidente Caruso: "Il presidente va ripetendo la stessa cosa da 10 giorni - continua -, il suo obiettivo è quello di smorzare le polemiche, non di riaprire le strade. In 18 giorni l’ente provinciale è riuscita a togliere il divieto su un solo tratto, quello da Barrea a Scanno, che non era neppure il più dissestato".

Il dirigente dell’associazione di categoria delle piccole e medie imprese sottolinea anche che alla protesta di stamani ha partecipato il presidente regionale della federazione motociclisti, Elvio Fortuna "a riprova che non era attendibile la presa di distanza dalla protesta di oggi da parte del presidente nazionale, Mori, fatta ieri all’Aquila al termine dell’incontro con il presidente Caruso".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
Radio L'Aquila 1
ALTRI CANALI
Sanita'
Dal Mondo
Dall'Italia
Il Fatto
L'Aquila che riparte
Necrologie
Notizie liete
Qua la zampa
Terremoto e ricostruzione
»   Ariete
»   Toro
»   Gemelli
»   Cancro
»   Leone
»   Vergine
»   Bilancia
»   Scorpione
»   Sagittario
»   Capricorno
»   Acquario
»   Pesci
FEEDS RSS
Feed Rss AbruzzoWeb
PERSONAGGI
AbruzzoGreen
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui