IN ABRUZZO TANTI EVENTI DAL 6 AL 14 MAGGIO
PER LA NONA TAPPA DEL GIRO D'ITALIA

Pubblicazione: 04 maggio 2017 alle ore 19:09

foto Gazzetta.it

L'AQUILA - Tanti gli eventi in Abruzzo, nelle province di Chieti e Pescara, per celebrare la nona tappa del Giro d'Italia, che transiterà in questa regione il 14 maggio.

Dal 6 al 14 maggio, infatti ci saranno una serie di manifestazioni, dal premio alla memoria di  Michele Scarponi, al monumento a Merckx, un concerto di gala e intrattenimento per i più piccoli.

A decidere l’esito della nona tappa sarà una delle cime simbolo della corsa rosa, il Block Haus, a quota 1.674 metri, dal versante nobile di Roccamorice (Pescara), sulle stesse strade in cui 50 anni fa vinse Eddy Merckx, facendo conoscere al mondo intero il talento che lo trasformò nel “Cannibale” che tutti conoscono.

In attesa della carovana l’assessorato ai Parchi e allo Sport della Regione Abruzzo ha organizzato numerosi eventi, il più importante si terrà giovedì 11 maggio alle ore 19 al Teatro Marrucino di Chieti con il concerto di cala inauguraledel 100esimo Giro d’Italia dell’Orchestra sinfonica abruzzese, diretta da Antonella De Angelis e con la partecipazione del tenore Piero Mazzocchetti

Nel corso della serata verrà ricordato il campione Michele Scarponi che a Chieti vinse due tappe della Tirreno Adriatico nel 2010 e nel 2011. Il sindaco Umberto Di Primio, consegnerà alla famiglia del corridore, scomparso lo scorso 22 aprile l’Achille d’Oro, la massima onoreficenza della città.

All’inaugurazione del monumento intitolato a Eddy Merckx in programma sabato 13 maggio alle ore 11 a Roccamorice interverrà l’ex campione del mondo Vittorio Adorni

La partenza della tappa del giro sarà dal Molise, a Montenero di Bisaccia, (Campobasso). Dopo pochi chilometri dal via la carovana entrerà in Abruzzo con un tratto mosso tra San Salvo e Vasto (Chieti).

Da qui si prosegue lungo la costa dei Trabocchi transitando, tra le altre, per le località di San Vito Chietino e Ortona (Chieti), al chilometro 76 il gruppo arriverà a Francavilla al Mare (Chieti), da dove si svolterà verso l’interno in direzione Chieti. 

I corridori arriveranno nella città teatina, sede di arrivo della seconda tappa del primo Giro nel lontano 1909, dopo aver affrontato la prima vera asperità di giornata: una salita di 4,5 km al 4% che si concluderà nella parte alta della città. Da Chieti Alta si scende fino a Chieti Scalo in direzione Scafa passando per Manoppello.

Da Scafa inizia ufficialmente la salita verso il Blockhaus con i suoi 27 km divisi sostanzialmente in due parti. I primi 8 km di salita, da Scafa a Roccamorice, presentano una pendenza media del 6/7%, a seguire un tratto di circa 3 km di “mangia e bevi” fino all’Eremo del Santo Spirito. 

I restanti 17 km presentano una pendenza media del 9,8%. Numeri alla mano si tratta della salita più impegnativa dell’intero Giro d’Italia 2017. L’arrivo è posto dinanzi all’Hotel Mammarosa a 1674 metri sul livello del mare. 

La tappa può considerarsi rispetto alla media delle altre breve,139 km con la salita secca verso il Block Haus.

La storia, soprattutto recente, ci insegna come queste siano le tappe più belle ma anche più insidiose. Su una salita dalle pendenze così impegnative, per i big sarà impossibile nascondersi.

La prima parte della tappa lungo la costa abruzzese sarà animata dalla consueta fuga di giornata, i fuggitivi avranno però vita dura negli ultimi 27 km di gara a meno che il gruppo non voglia lasciare ampio spazio e scatenare gli attacchi solo negli ultimissimi chilometri.

Sul Block Haus, però, è facile fare selezione ed è prevedibile una vera battaglia tra i pretendenti alla maglia rosa del Giro numero cento. 
Il giorno seguente è previsto il riposo, due giorni dopo è in programma la cronometro di 40 km da Foligno a Montefalco. 

Questo l'elenco degli eventi: sabato 6 maggio ore 16 a Manoppello Scalo (Chieti), nel parco Arabona, ci sarà una caccia al tesoro per bambini dai 6 anni in su, mercoledì 10 alle oreore 19 a  Pretoro (Chieti), 'Fiaccolata dell’amicizia, dal mare alla montagna. Montenero di Bisaccia incontra Pretoro'.

Gli amici del walking, del running, affronteranno gli ultimi km del percorso con arrivo a Pretoro. Momento conviviale tra le due amministeazioni per un patto di amicizia tra i due comuni, impegnati nella partenza e nell’arrivo del 100esimo Giro d’Italia 

Giovedì 11 alle ore 19 a Chieti, presso il Teatro Marrucino, concerto di gala inaugurale, con l'Orchestra sinfonica abruzzese, direttore Antonella De Angelis, tenore Piero Mazzocchetti e consegna dell’Achille d’Oro alla memoria di Michele Scarponi.

Venerdì 12, alle ore ore 21 a Vasto (Chieti), al Teatro Rossetti Concerto della Corale Giuseppe Verdi, sabato 13, alle 11, sulla piazzetta della Torre Medioevale  di Roccamorice, ci sarà l'inaugurazione del monumento a Eddy Merckx e intitolazione della salita al campione belga alla presenza dell’ex corridore Vittorio Adorni.

Su conclude domenica 14, alle ore 10,30 sempre a Roccamorice in  piazzale Belvedere con l' Orchestra del saltarello abruzzese, diretta da Danilo Di Paolonicola.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui