IN ACQUA DALL'ETA' DI 3 ANNI: ARGENTO AI CAMPIONATI
ITALIANI MASTER DI NUOTO PER L'AQUILANA LAURA BUCA

Pubblicazione: 20 luglio 2016 alle ore 08:30

L’AQUILA - Laura Buca, 25 anni dell'Aquila, è il nuovo argento italiano ai campionati master di nuoto nazionali che si sono conclusi due settimane fa a Riccione.

In acqua fin dall'età di 3 anni, la Buca oggi partecipa a molte competizioni nazionali allenata da Michele Bove, insegnante di nuoto.

"Sono stata sempre appoggiata dalla mia famiglia in questa mia passione - racconta ad Abruzzoweb - Nuoto da quando avevo 3 anni, ho smesso a 21 perché avevo problemi alle spalle e avrei dovuto affrontare un'operazione. Alla fine con il parere positivo di uno specialista, ho iniziato ad allenarmi di nuovo, solo quest'anno, a novembre scorso".

"È un impegno di 2, massimo 3 volte alla settimana, il mio grande supporter è il mio fidanzato Marco, che vive a Roma, ma mi segue sempre, quando può e condivide con me questa passione per l’acqua - aggiunge - La società con cui sono iscritta alle competizioni e con cui gareggio è la Flaminio sporting club di Roma con la quale, all'interno della stessa, a Riccione, ho vinto anche un bronzo alla staffetta 4x50 mista femminile".

"Ogni gara ha una storia a se, ho il record italiano, ma non si può nuotare sempre su quei livelli o più semplicemente sono felice di aver comunque conquistato il secondo posto al mio primo anno nel circuito master. Mi sono confrontata - prosegue - Con un ambiente ovviamente molto competitivo, prima di imbarcarmi con il mio allenatore in questa avventura abbiamo parlato a lungo, sapevamo già da prima che avremmo trovato tutto questo, ma è un ambiente diverso dalle competizioni locali, molto più friendly".

Bove aspetta la ripresa degli allenamenti in autunno per fare un’analisi più approfondita e spiega: "Credo che un leggero spostamento degli allenamenti sul 100 dorso abbia tolto un pò di sprint al 50, niente di drammatico, anzi un’indicazione preziosa sulla quale costruire anche un 100 di alto livello”.

"Sono molto soddisfatto della prestazione di Laura - conclude Bove - Quando mi ha voluto a bordo vasca a fine gara mi sono sentito molto onorato. Oggi non posso che fare un bilancio assolutamente positivo: due record italiani e due argenti ai campionati italiani (50 dorso e 100 dorso)".

"Non me l’aspettavo - continua la Buca - Come dice Michele abbiamo lavorato un pò sul 100 ma non per andare a podio, abbiamo rivisto la gara e nuoto ancora bene il 100. Questo risultato mi deve far riflettere sulla possibilità di nuotare entrambe le distanze, ma come sempre mi confronterò con il mio allenatore prima di decidere".

Adesso un paio di mesi di riposo, anche dall'insegnamento ai suoi piccoli in piscina e a settembre ripartirà con gli allenamenti. (l.l.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui