INCENDI: ROGHI NEL PESCARESE, VIGILI DEL FUOCO AL LAVORO DA 48 ORE

Pubblicazione: 12 luglio 2017 alle ore 13:21

foto d'archivio

PESCARA - Prosegue da quasi 48 ore il lavoro dei Vigili del Fuoco nella Val Pescara, interessata da due incendi di vaste proporzioni che hanno mandato in fumo circa 200 ettari tra sterpaglie, bosco e sottobosco.

Superata la fase più critica, le operazioni vanno comunque avanti, a causa di alcuni focolai che, forse complice il vento, riprendono vigore.

Sul posto sta ancora operando l'elicottero dei Vigili.

I due fronti principali sono quello tra Caramanico Terme e San Valentino in Abruzzo Citeriore (Pescara) e quello di Castiglione a Casauria (Pescara), a cui ieri si è aggiunto un altro incendio tra Turrivalignani e Lettomanoppello (Pescara). Vigili del Fuoco, con personale specializzato, e Protezione civile continuano a presidiare le aree e a monitorare la situazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui