INCENDIO FONTE VETICA DA FUOCO A TERRA
SFUGGITO AL CONTROLLO, 6 IDENTIFICATI

Pubblicazione: 06 agosto 2017 alle ore 09:18

foto Luca Danaschi

L’AQUILA - La procura della Repubblica dell’Aquila ha aperto un’inchiesta con l’ipotesi di reato di incendio colposo dopo il rogo che da ieri sta devastando la pineta e in generale l’area di Fonte Vetica nella Piana di Campo Imperatore.

Le indagini sono affidate al sostituto procuratore Simonetta Ciccarelli, che ha delegato i militari del reparto carabinieri forestali del Parco Gran Sasso-Laga.

Ieri pomeriggio sono state identificate 6 persone tra le quali potrebbero esserci i responsabili.

Secondo quanto appreso, si tratta di giovani, abruzzesi, parte di un gruppo più vasto.

A originare l’incendio un fuoco acceso a terra e sfuggito al loro controllo.

I carabinieri forestali in servizio di vigilanza alla 58ª Rassegna ovini avrebbero intuito il pericolo e provato a spegnere il fuoco prima che fosse troppo tardi, ma senza riuscirci anche a causa del forte vento.

L’area dove si trova il punto di innesco è stata individuata, circoscritta e sequestrata.

Lunedì verrà inviata la comunicazione di notizia di reato alla procura.

Il rogo ha coinvolto l'intera pineta e ha scavalcato il versante aquilano, dirigendosi verso il Pescarese e, in particolare, verso Rigopiano.

In questi giorni si è svolta sul posto la 58ª edizione della Rassegna ovini di Campo Imperatore, che ha portato in zona 30 mila persone.

Il rogo si è propagato rapidamente a causa del grande caldo e del forte vento.

Dopo aver interessato le sterpaglie della piana, le fiamme hanno raggiunto e superato la montagna circostante, bruciando prima la pineta e poi la faggeta, fino a raggiungere la zona di Vado di Sole, al di sopra di Rigopiano.

Oltre a un Canadair, che ha effettuato lanci, sul posto si sono messi al lavoro i Vigili del Fuoco del Comando provinciale dell’Aquila, i Carabinieri Forestali, la Protezione Civile e i volontari.

Alcune squadre di Vigili sono partite anche da Pescara e dal Distaccamento di Montesilvano (Pescara).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui