INFRASTRUTTURE: FONDOVALLE SANGRO, 22 FEBBRAIO POSA DELLA PRIMA PIETRA

Pubblicazione: 09 febbraio 2018 alle ore 15:27

PESCARA - Il prossimo 22 febbraio, alle ore 10.30, cerimonia istituzionale per la posa della prima pietra della strada Fondovalle Sangro, in uno dei comuni toccati dall'infrastruttura. 

È quanto deciso nel corso di una riunione che si è svolta nella sede di Pescara della Regione Abruzzo. 

L'opera pubblica è attesa da oltre 40 anni e consentirà di unire l'Abruzzo alla Campania, attraverso il Molise, con l'obiettivo di sviluppare le aree interne. 

All'evento parteciperanno i vertici delle infrastrutture italiane, a partire dal presidente dell'Anas Gianni Vittorio Armani, che aprirà il cantiere (appaltato alla ditta De Sanctis Costruzioni di Roma) e costato 190 milioni, di cui 78 milioni messi a disposizioni dalla Regione Abruzzo con il Masterplan-Patto con il Sud. 

Il tratto da realizzare sarà lungo 5,3 chilometri, con 5 viadotti per complessivi 1,2 chilometri e una galleria che si estende per 2,5 chilometri. 

Il tracciato ha origine in prossimità della stazione ferroviaria di Gamberale-Sant'Angelo, in corrispondenza del viadotto esistente sul fiume Sangro. 

La conclusione dei lavori è prevista nel 2022. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui