• Abruzzoweb sponsor

INVESTITO DALLA SUA AUTO: DUE COMUNITA' IN LUTTO PER LA MORTE DI CRISTIAN PASSERI

Pubblicazione: 09 luglio 2019 alle ore 11:44

CITTÀ SANT'ANGELO - È Cristian Passeri, 41enne di Città Sant'Angelo, in provicnia di Pescara, residente con la famiglia in una traversa di via Vestina a Montesilvano (Pescara), la vittima del tragico incidente avvenuto il 7 luglio.

Secondo la ricostruzione dell'accaduto il 41enne, dopo essere sceso dalla sua auto e aver chiuso il cancello della sua azienda, è stato improvvisamente investito e travolto dalla sua vettura, finendo schiacciato contro un muretto e perdendo la vita praticamente sul colpo a causa delle lesioni riportate. 

La tragedia è avvenuta dopo le 23 di domenica notte, dopo il secondo scarico di grano effettuato da un trasportatore all'interno dei magazzini della Agrinotturno, la ditta che Cristian ha ereditato da suo padre Achille, che a sua volta l'aveva rilevata dalla famiglia Notturno, come riporta Il Centro. 

Cristian era un imprenditore conosciuto e stimato nella zona.

Da quanto ricostruito Passeri si è accorto che l'auto si stava muovendo lentamente in direzione della discesa lunga circa 40 metri che porta al bivio di via Colle Macine con la strada provinciale per Elice e temendo probabilmente che il furgone, sfrenato, acquistasse velocità finendo sulla provinciale, con il rischio di provocare un incidente stradale, ha raggiunto di corsa il Fiorino, tentando invano di entrare dalla portiera aperta.

A quel puntoi, però il 41enne si è trovato tra la macchina, il muretto basso che si trova sul lato sinistro della strada e il palo dell'illuminazione presente all'angolo della strada che ha provocato una pressione fortissima sullo sportello, schiacciando in pieno il torace dell'uomo. 

Dal balcone di una casa di via Colle Macine, proprio accanto alla discesa, un vicino, Giancarlo Aliprandi, ha visto la scena dell'uomo che tentava di fermare la macchina, ma per via di una siepe il testimone non ha visto la scena finale. 

L'uomo si è precipitato all'esterno e ha visto Passeri seduto a terra con le braccia incrociate sul torace, ma dopo pochi secondi si è accasciato a terra: il suo cuore aveva smesso di battere.

Il corpo dell'imprenditore ieri mattina è stato portato nell'obitorio dell'ospedale, a disposizione della magistratura che, dopo la ricognizione del medico legale, restituirà la salma ai familiari dando il nulla osta per i funerali.

Ieri mattina davanti al cancello dell'Agrinotturno è stato un continuo via vai di conoscenti, amici e clienti.

I funerali di Cristian Passeri si terranno domani, alle ore 10, nella chiesa Beata Vergine Maria del Monte Carmelo a Villa Carmine di Montesilvano. 

La salma invece può essere visitata oggi nella Casa funeraria Mambella di via Fosso Foreste.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

INVESTITO DALLA SUA AUTO, 41ENNE MUORE A CITTA' SANT'ANGELO

CITTÀ SANT'ANGELO - Un uomo di 41 anni P. C., è deceduto dopo le 23 di ieri sera in un incidente stradale accaduto a Città Sant' Angelo (Pescara).  Secondo la ricostruzione dell'accaduto il 41enne, dopo essere sceso... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui