IRAN: UCCISE SUO STUPRATORE, IMPICCATA REYHANEH JABBARI

Pubblicazione: 25 ottobre 2014 alle ore 16:22

TEHERAN - L'Iran ha giustiziato Reyhaneh Jabbari, la ragazza condannata a morte per aver ucciso il suo stupratore. Nonostante gli appelli internazionali rivolti alle autorità, Jabbari, che ha 26 anni, è stata impiccata in una prigione di Teheran dove era rinchiusa.

Lo ha reso noto la madre della donna, secondo quanto scrive la Bbc online. Immediate le reazioni internazionali con L'Italia in prima fila. Ma per la giustizia iranianiana si tratta di omicidio premediatato.

Sembra, secondo alcune fonti dei media, che all'esecuzione, avvenuta all'alba, fosse presente il figlio e la vedova della vittima. Jabbari era stata arrestata nel 2007 per l'uccisione di Morteza Abdolali Sarbandi, un ex dipendente dell'intelligence iraniana.

Una campagna per salvarla era stata lanciata su Facebook e Twitter il mese scorso e, in un primo momento, sembrava che avesse portato a una sospensione temporanea dell'esecuzione. Ieri Reyhaneh ha visto la madre in carcere, Shole Pakravan, la quale ha riferito che la figlia aveva la febbre e stava male.

Alcuni giorni fa era fallito l'ultimo tentativo di ottenere il perdono dalla famiglia della vittima - un uomo che la giovane aveva accoltellato dopo che questi avrebbe tentato di violentarla - perchè la 26enne non aveva voluto smentire la propria versione dei fatti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui