• Abruzzoweb sponsor

JOVANOTTI: ''BEACH PARTY VUOLE SOLLEVARE PROBLEMA AMBIENTE''

Pubblicazione: 07 settembre 2019 alle ore 19:00

MONTESILVANO - "Il beach party è nato non per risolvere il problema, ma per sollevarlo". 

Così Jovanotti, poco fa al Jova Beach Party in corso di svolgimento a Montesilvano (Pescara), in riferimento alla tematica ambientale, accogliendo sul palco il prorettore dell'Università d'Annunzio di Chieti Pescara, Augusta Consorti e il ricercatore Piero Di Carlo, che hanno presentato agli oltre 30mila spettatori presenti un progetto, avviato di recente, finalizzato alla raccolta delle plastiche in mare. 

"L'ecologia è una scienza - ha aggiunto Jovanotti - e servono più persone come voi, quindi giro i vostri ringraziamenti a voi". 

Il progetto, voluto fortemente dal rettore e finanziato interamente dall'ateneo abruzzese, coinvolge circa 40 pescherecci della marineria pescarese. 

L'iniziativa ha incontrato l'entusiasmo dell'artista, che si è congratulato con i promotori del progetto. 

Il prorettore e il ricercatore, nel complimentarsi con Jovanotti, lo hanno ringraziato per il suo impegno nella lotta alla plastica e gli hanno consegnato un tocco di laurea dell'Università d'Annunzio, che l'artista ha indossato. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui