L'ABRUZZESE TRUBIANI
CAPO DELLA FOLGORE
CAVALIERE DELLA REPUBBLICA

Pubblicazione: 15 giugno 2017 alle ore 10:44

TORRE DE' PASSERI - "Voglio esprimere a nome dell’amministrazione comunale, le più sincere congratulazioni al torrese colonnello Roberto Trubiani, Capo di Stato Maggiore Brigata Paracadutisti Folgore per essere stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana".

Lo dice in una nota il sindaco di Torre de' Passeri (Pescara) Piero Di Giulio, che parla di "un riconoscimento che premia un lungo e brillante servizio nella carriera militare e l’impegno quotidiano come servitore dello Stato".

"L’onorificenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella è stata conferita il 2 giugno scorso a Siena e rappresenta uno stimolo ed un orgoglio per tutti i torresi. Partito da Torre de’ Passeri nel 1989 per seguire il suo lavoro nell’Esercito italiano, il colonnello Roberto Trubiani  è rimasto sempre profondamente legato alle proprie radici e alla propria storia familiare".

Capo di Stato Maggiore della Brigata Paracadutisti Folgore Livorno ed ex comandante del 186° Reggimento Paracadutisti Folgore di stanza a Siena, il colonnello Roberto Trubiani ha partecipato, nel 1992, all’operazione Vespri siciliani, sempre nel 1992 è stato in Somalia, a seguito dell’operazione Ibis, e nel 1995 ha preso parte all’operazione United Shield, per l’evacuazione dei caschi blu a Mogadiscio. Poi Bosnia, Kosovo, Iraq e Afghanistan.

Tra le altre onorificenze è stato insignito, nel 2011, della Medaglia d'argento al valore dell'Esercito con la seguente motivazione: "Comandante di battaglione paracadutisti, veniva incaricato di supportare l'azione della 1^ brigata dell'Esercito afghana, già provata da numerose perdite. Al comando della sua unità, nel corso di una complessa operazione, nonostante fosse fatto segno a fuoco di armi portatili, mortai e razzi, si esponeva a manifesto rischio per condurre, da posizione avanzata, il ripiegamento delle forze sul campo, portato poi a termine brillantemente. Mirabile esempio di ufficiale che ha tenuto alto il prestigio del contingente nazionale e dell'Esercito in un contesto internazionale. Bala Murghab (Afghanistan), 29 maggio 2009".

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui