L'ABRUZZO DEGLI SPORT ESTREMI TRA SENTIERI E BIKE PARK, NASCE NUOVO PROGETTO

Pubblicazione: 13 settembre 2018 alle ore 06:45

di

L'AQUILA - Una passione in comune, quella per gli sport estremi, li ha fatti incontrare tra sentieri che attraversano i paesaggi mozzafiato che abbondano in Abruzzo. 

Gravity, enduro, kite surf e snowboarding, motocross, formula kart: sono solo alcuni degli sport praticati da un gruppo di ragazzi che hanno deciso di unirsi per dar vita ad un nuovo progetto che includa tutti gli appassionati delle diverse discipline. Nasce così l'idea di "Team 22", una realtà che a breve diventerà un'associazione.

Il team è composto da Daniele Pasquini, Anton Ashenkoff, Luigi Laselva, Angelo Pasquini, Saverio Trapasso e Francesco Ballone. Hanno tutti un'età compresa tra i 30 e i 40 anni e provengono dall'Abruzzo (in particolare da Treglio, Pescara e Tortoreto), Puglia e Calabria.

"Giriamo l'Abruzzo in lungo e in largo percorrendo i tanti sentieri che abbiamo a disposizione nella nostra splendida regione - spiega Daniele Pasquini -. Pratichiamo tutti sport diversi e abbiamo avuto modo di constatare come l'interesse sia sempre maggiore, come dimostrano i tanti curiosi ed amanti di sport che spesso ci seguono anche nelle nostre uscite e ci chiedono informazioni". 

"L'idea dell'associazione nasce proprio così - aggiunge -, per consentire agli appassionati di conoscere questi sport e per dare un ulteriore impulso al turismo della nostra regione. Ovindoli, Campo Felice, Aquila Passolanciano, Bocca di Valle, Prati di Tivo, Pescasseroli: sono sono alcuni degli spettacolari scenari "attrezzati" di cui disponiamo tutto l'anno. Una risorsa di cui possiamo giustamente vantarci".

Nel mondo delle discipline da discesa, "gravity", si gira nei bike park, ovvero circuiti in discesa predisposti con salti, curve paraboliche, drop e trampolini che permettono di compiere whip, scrub, e tanto altro. La risalita in sella non è contemplata, poiché i bike park sono dotati d’impianti di risalita o attrezzati con furgoni, per cui le bici da freeride sono difficilmente pedalabili. 

Anche per quanto riguarda questa disciplina, l'Abruzzo offre diverse opportunità.

Campo Felice, ad esempio, oltre ad essere un comprensorio sciistico di riferimento per l'intero arco appennino, in estate offre agli amanti della mountain bike e della natura lo Swup Bike Park, gestito e realizzato da Massimo Pica: uno dei Bike Park più attrezzati e all'avanguardia del centro sud Italia. Oltre al bike park, tra Campo Felice, Rocca di Mezzo e Rocca di Cambio ci sono centinaia di chilometri di sentieri percorribili in mountain bike.

E poi c'è il Bike Park Prati di Tivo che nasce sui pendii del Gran Sasso d'Italia. Il sentiero parte su di un Prato per poi continuare nel bosco dove ci si può sbizzarrire con le varie linee da interpretare per i rider, un posto incantevole, adatto a tutti.

Per quanto riguarda il Downhill, la disciplina regina del panorama Gravity, considerata la F1 della mountain bike, le gare si svolgono su tracciati appositamente ideati. La pista solitamente è composta da salti, paraboliche, passaggi tecnici su rocce, radici e ripidoni. Il tracciato è limitato dalle fettucce e, come indica il nome della disciplina, tutto è in discesa. 

Sulla Majella orientale si gira a Bocca di Valle mtb trails, con tre tracce all'attivo di diverse difficoltà: una vera scuola dove mettere alla prova le proprie attitudini alla guida, vista la sua conformazione altamente rocciosa. Negli ultimi anni le tracce si sono allargate e ora permettono anche alle bici da Dh di girare e divertirsi. I sentieri sono curati e ben segnalati dai ragazzi di RideBdv. 

Nell'Aquilano, poi, c'è l'Attitude Team, un’associazione che si occupa di Mtb a 360 gradi. È molto presente nel mondo delle gare con i suoi atleti e ha la gestione di due bike park e una pista di Downhill sulla Majella a Pretoro.

Il Bike park Enduro a Tornimparte-Lucoli (uscita casello Tornimparte-Campo Felice luogo di ritrovo e partenza delle navette) è composto da 4 percorsi con livello difficoltà crescente e lunghezze in discesa che vanno da 5 chilometri a 2 chilomteri. Il posto si presta per l’utilizzo di E Bike anche per giri all Mountain sulle montagne limitrofe con vista mozzafiato .

C'è poi il Bike park Vallone delle Cese, a Pizzoli. Bici consigliate: enduro e Downhill. Composto da 4 percorsi con livello difficoltà da facile a difficile. Durata: da 2 chilometri a 4 chilometri.

Pretoro Bike park è il luogo ideale per gli amanti del Downhill. La pista è composta da passaggi tecnici e ricca di sponde e salti, per questo è consigliata a persone esperte. Nel periodo estivo vengono organizzate competizioni e manifestazioni per la promozione della Mountain bike.

A Passo Lanciano e Lettomanoppello si può contare sul grande lavoro di Abruzzo Gravity, di Pierluigi Pietrangelo. Tre tracce con diverse varianti che vanno dall'hotel panorama a Lettomanoppello, una chicca per gli enduristi che strizza l'occhio alle Dh, piste sempre pulite e in continua evoluzione per mettere in pratica le proprie abilità. I percorsi sono alla portata di tutti, da chi è alle prime armi ai più esperti. Massima disponibilità per quasi tutto l'anno. 

"In Abruzzo possiamo contare su un'ampia offerta - assicura Pasquini - e il nostro scopo è proprio quello di accompagnare gli sportivi a conoscere le discipline attraverso questi sentieri".

(Foto Asd Svirrien)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui