• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

L'AQUILA: 100 STUDENTI AL CONSERVATORIO CASELLA PER L'OMAGGIO A JOHN CAGE

Pubblicazione: 19 maggio 2017 alle ore 17:47

L'AQUILA - Cento studenti delle sezioni musicali delle scuole medie ''Giuseppe Mazzini'' e  ''Teofilo Patini''dell’Aquila e del liceo Musicale, saranno protagonisti di una performance in onore di John Cage, sabato 20 maggio 2017, alle 14.30 nella Cavea del Conservatorio di musica ''A. Casella'' dell’Aquila in (Via Francesco Savini), che coproduce l’evento con l’Istituzione Sinfonica Abruzzese nell’ambito del cartellone del Festival L’Aquila Contemporanea Plurale. 

Cage stato un compositore e teorico musicale statunitense del secolo scorso, considerato una delle personalità più rilevanti e significative del Novecento, la sua opera viene ritenuta, dagli esperti di settore, centrale nell'evoluzione della musica contemporanea

L’evento è realizzato in collaborazione con Kronaq, Associazione cronometristi italiani, promosso in collaborazione con il Comitato Perdonanza Celestiniana per il progetto "La Perdonanza nella scuola" e rientra nell’ambito del programma Edu 2.0 che l’Istituzione Sinfonica Abruzzese porta avanti con l’obiettivo di promuovere presso i giovani la conoscenza e la pratica della musica d’oggi. 

Maestro preparatore per l’Isa Tonino Battista, musicista di formazione internazionale, allievo di Peter Eötvös, direttore del Parco della musica contemporanea Ensemble, e direttore residente per la contemporanea dell’Osa, ha al suo attivo importanti collaborazioni con Stockhausen, Andriessen, Steve Reich. che ha condotto un’attività seminariale per le scuole coinvolte e per il Conservatorio. Maestro del coro, sarà Rita Alloggia

Cento ragazzi sperimenteranno le nuove modalità del suonare insieme e del fare orchestra previste da John Cage, il grande rivoluzionario della musica del Novecento, nel suo brano ''Seventy-four''.

La partitura è particolarmente adatta a strumentisti giovani, cui non è richiesto un grado particolarmente avanzato di abilità i quali, senza direttore, con l’unico vincolo di seguire tutti la stessa scansione temporale, regolata da un cronometro, saranno allo stesso tempo orchestra e individui, liberi di scegliere ognuno per sé durate, dinamiche, modi di emissione delle note segnate da Cage.

Nessuna esecuzione di questo brano potrà dunque essere uguale ad un’altra, come si potrà riscontrare nelle due esecuzioni previste nel concerto, in cui si alterneranno due diversi gruppi di esecutori per formare l’organico di 74 elementi richiesto dalla partitura. 

Completerà il concerto un brano per coro misto di Philip Corner, compositore americano amico di Cage e residente in Italia, anche questo scritto con una notazione non tradizionale, e regolato, nel momento dell’esecuzione, dall’esito contingente di una serie di “provocazioni” reciproche tra i coristi.

Il Festival continuerà mercoledì 24 maggio con il concerto cameristico del quintetto dei Solisti Aquilani con il pianista Giovanni Cardilli e il clarinettista Roberto Petrocchi.

Ultimo concerto dell’orchestra Sinfonica Abruzzese nel cartellone del Festival, giovedì 25 alle 19, l'’Osa insieme a Daniele Roccato, diretti da Tonino Battista, eseguiranno il concerto per contrabbasso e orchestra di Hans Werner Henze. nella sua versione originale di cui realizzeranno contestualmente anche l’incisione discografica per la Wergo Schott di Magonza.

Si esibirà durante la serata anche il quartetto di aassofoni dell'accademia.

Prima del concerto si terrà un incontro con gli autori Nina Di Majo, Christopher Trapani e con il solista Roccato. Al momento di confronto parteciperà anche il segretario generale della Fondazione Maxxi di Roma Pietro Barrera, per la prima volta protagonista di un incontro col pubblico aquilano.

Chiusura del Festival venerdì 26, con il pianista performer Francesco Prode, che presenterà il suo progetto Miroirs.

Il costo del biglietto è 5 euro l'intero e 3 il ridotto (over 65, under 26 e abbonati Isa Barattelli e I Solisti Aquilani), le informazioni sono  reperibili sui siti  www.laquilacontemporanea.it e www.sinfonicaabruzzese.it , oppure al numero 0862/411102.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

    Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui