L'AQUILA: 15 MILA VISITATORI ALLA MOSTRA DEI PRESEPI DI PIERO BOSCHETTI

Pubblicazione: 10 gennaio 2018 alle ore 10:12

Piero Boschetti

L'AQUILA - Ha registrato oltre 15mila visitatori la mostra dei presepi artistici di Piero Boschetti, allestita a Palazzo Fibbioni, all'Aquila, fino al 7 gennaio.

Oltre che dai cittadini aquilani le opere presepiali di Boschetti sono state apprezzate da numerosissimi turisti provenienti da diverse regioni - informa una nota - Lazio, Puglia, Umbria e Campania che in occasione delle festività natalizie hanno visitato L’Aquila.

La consueta mostra del maestro Boschetti richiama spontaneamente una cospicua affluenza di pubblico in modo spontaneo, l’atmosfera che avvolge la visita dei suoi presepi è "magica", con le sue opera l’artista dona con grande generosità sentimenti di pace e serenità.

La sua presenza costante, le spiegazioni di ogni sua opera dai materiali usati, alle abili lavorazioni che riesce a creare arricchiscono la curiosità dei visitatori.

La mostra dei presepi di Piero Boschetti è divenuta ormai da decenni un appuntamento fisso per la città.

"Ringrazio - dice Boschetti - la Municipalità ed i cittadini che hanno collaborato alla riuscita della mostra".

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui